MLS – Ibrahimovic incanta gli States: “Io presidente USA”

MLS – Ibrahimovic incanta gli States: “Io presidente USA”

I Los Angeles Galaxy (quarti in classifica) non si fermano più e trascinati dal solito Zlatan Ibrahimovic portano a casa la vittoria contro i Philadelphia Union, aggiudicandosi il match fuori casa con un netto 3 a 1.
Il bomber svedese dopo aver servito l’assist per il pareggio dei suoi, sigla la rete del 2 a 1 al minuto 63, portando a 12 le reti personali in MLS.
Finito lo show in campo, inizia quello davanti alle telecamere ed è qui che un sorridente Zlatan da il meglio di se: “il calcio è il mio lavoro, e mi dispiace non essere arrivato qui prima, a quest’ora sarei stato presidente USA”.
Insomma, il calcio negli States non sembra più così noioso e con Ibra dentro e fuori dal campo ci si diverte sempre di più…fintanto che non arrivi una chiamata dalla Casa Bianca, ovvio.