in

Monza, Stroppa: “Serie B difficile, serve concentrazione”

Il tecnico del Monza, Giovanni Stroppa, ha commentato l’ultima vittoria nel derby contro il Como: “Mi restano soprattutto i punti, quelli che i ragazzi meritavano più di ogni altra cosa. Il black-out di 15 minuti nella ripresa poteva costare caro”

Giovanni Stroppa, allenatore del Monza @Image Sport
Giovanni Stroppa, allenatore del Monza @Image Sport

Ai microfoni di Binario Sport, l’allenatore del Monza Giovanni Stroppa ha commentato così l’ultima uscita dei brianzoli: “Del derby vinto contro il Como mi restano soprattutto i punti, quelli che i ragazzi meritavano più di ogni altra cosa. Il black-out di 15 minuti nella ripresa poteva costare caro ma poi abbiamo avuto la forza di andare a riprendere il risultato grazie ad una straordinaria prodezza balistica di MachinLa Serie B quest’anno è molto difficile, ci sono squadre ottimamente allestite come il Como e l’Ascoli, che sarà il nostro prossimo avversario. I marchigiani sono allenati benissimo, hanno giocatori importanti ed un’identità ben precisa. Aggiungo anche Pisa e Reggina, squadre che magari alla vigilia di questo torneo potevano lottare, sulla carta, per altri obiettivi ed invece stazionano, meritatamente, nelle parti alte della classifica. L’Ascoli non si trova lì per caso. In ogni partita servono determinazione e massima concentrazione”. 


Scarica la nostra App