in

Morte Maradona, altri tre indagati dalla Procura

Napoli, al via le procedure per il uovo stadio Diego Armando Maradona
Napoli, al via le procedure per il uovo stadio Diego Armando Maradona

La scomparsa di Diego Armando Maradona ha portato con sé dolore, incredulità ma anche tanti lati oscuri. A chiarirli ci penserà la Procura di San Isidro, in Argentina, che conduce le indagini per omicidio colposo. Ed ha iscritto altri tre nomi al registro degli indagati

Maradona, ipotesi omicidio colposo: la Procura indaga

Negli occhi degli appassionati di tutto il mondo restano fisse ed indelebili le immagini della sua chioma folta, del suo sinistro magico e del gigantesco 10 applicato sulla sua maglia. La gioia nell’aver visto giocare Diego Armando Maradona non si spegnerà mai, neanche dopo mesi dalla tragica notizia che lo ha riguardato. La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile al popolo argentino e a quello napoletano, ma in generale a tutti gli amanti del calcio. A colpire, oltre alla fragilità dell’uomo, anche ciò che ha scatenato la sua prematura dipartita. Lotte per l’eredità con richieste continue di esami del DNA, sciacallaggio e selfie di cattivo gusto, commenti indelicati e di sicuro fuori dal giusto tempo e dal giusto spazio.

Diego Armando Maradona ai tempi del Napoli
Diego Armando Maradona ai tempi del Napoli

Restando ancorati alla realtà, tuttavia, proseguono le indagini della Procura, che sotto la lente dell’omicidio colposo aveva iscritto all’elenco degli indagati il neurochirurgo Leopoldo Luque e la psicologa Agustina Cosachov. La lista, come riportato dal Corriere dello Sport, si allunga con altri tre nomi potenzialmente coinvolti nel decesso del Pibe. Si tratta dello psicologo Carlos Diaz, che lo seguì nei mesi precedenti al triste evento, e dei due infermieri Dahiana Gisela Madrid e Ricardo Almiron. Entrambi erano presenti nel Barrio San Andres il giorno della morte di Diego Maradona, entrambi saranno di sicuro ascoltati dagli addetti ai lavori. Gli inquirenti proseguono, dunque, nel chiarimento delle circostanze in cui El Diez ha perso la vita, nei giorni successivi ad una delicata operazione al cervello.

Gonzalo Villar, centrocampista della Roma @Image Sport

Roma, Sabatini su Villar: “Può diventare un top player…”

Covid-19, Camp Nou disponibile a divenire un centro di vaccinazione