in

Napoli, caso Allan: anche Ancelotti tra i testimoni

Il Napoli torna sul caso Allan, accusato di ammunitamento e di aver ingiuriato contro Edoardo De Laurentiis. Il brasiliano, in qualità di testimone, chiama anche l’ex tecnico dei partenopei Carlo Ancelotti

Allan, centrocampista dell'Everton
Allan, centrocampista dell'Everton

Il Napoli prova a ricucire ferite ancora aperte. Una di queste riguarda Allan, centrocampista brasiliano oggi in forza all’Everton, accusato di essersi rifiutato di andare in ritiro dopo la partita contro il RB Salisburgo. La vicenda, accaduta due anni fa, non è ancora stata risolta; pertanto, stando a quanto riferito da corriere.it, quest’oggi si è tenuto il primo incontro chiarificatore nello studio dell’avvocato Arturo Frojo.

Da un lato il ds Giuntoli che ha confermato le frasi ingiuriose rivolte da Allan ad Edoardo De Laurentiis, dall’altra il centrocampista che ha chiamato in qualità di testimoni l’ex tecnico Carlo Ancelotti e il preparatore atletico Luigi Guerra per confermare l’impossibilità della partecipazione al ritiro a causa di un infortunio. La vicenda, però, porta con sé punti oscuri che verranno chiariti nelle prossime settimane.