in

Napoli, il mercato distrae Fabian Ruiz? Parola all’agente dello spagnolo

Fabian Ruiz, centrocampista del Napoli
Fabian Ruiz, centrocampista del Napoli

Fabian non ha bisogno di presentazioni, stiamo parlando di uno dei centrocampisti migliori del campionato di Serie A, ed anche a livello mondiale. Ha già dimostrato le sue qualità, e le sta confermando in questo inizio di stagione. Il ragazzo è al centro non solo delle dinamiche del Napoli, bensì anche della nazionale spagnola”. Con queste dichiarazioni, rilasciate al portale TuttoMercatoWeb, Alessandro Favaro, procuratore di Fabian Ruiz, ha parlato del momento attuale che sta vivendo il centrocampista spagnolo in forza al Napoli, che al contrario di quanto dichiarato dal suo agente, non sembrerebbe vivere un grandissimo periodo, nonostante sia un tassello importante di Gennaro Gattuso.

Ovviamente, c’è chi cerca di mantenere alti i parametri del giocatore, nonostante un periodo in cui di lui si sente parlare poco, data anche la poca incisività di carattere realizzativo. Difatti, il calciatore nel corso delle sue tre annate all’ombra del Vesuvio ha spesso interpretato ruoli differenti, passando anzitutto dal 4-4-2 della stagione 2018/19 applicato da Carlo Ancelotti, per poi esser riscoperto come mezz’ala nel 4-3-3 del subentrato Gennaro Gattuso, quest’ultimo arrivato al Napoli lo scorso anno dopo il pareggio a reti bianche dei partenopei contro l’Udinese in terra friulana. Infine, quest’anno lo stesso tecnico ex Milan, ha deciso di riproporlo nel suo nuovo esperimento tattico, ovvero il 4-2-3-1, nel quale però Ruiz sembrerebbe metter in ombra il proprio estro offensivo.

Paradossalmente i numeri premiano al momento la scelta dell’esperto Ancelotti, il quale nel corso della prima stagione del calciatore in Italia permise allo spagnolo di collezionare sei gol e sei assist tra campionato, Champions League ed Europa League. Di seguito, nell’annata che ha visto il passaggio di testimone tra Ancelotti e Gattuso egli ha annoverato tre soli gol e sei assist tra Serie A e Champions. Solo un assist e zero gol all’attivo, invece, in questo inizio di stagione per l’ex centrocampista del Betis Siviglia.

A condizionare il rendimento dello spagnolo potrebbero aver influito le ultime voci di mercato che lo vedrebbero vicino ad un ritorno in Spagna al Real Madrid o al Barcellona. Il motivo reale del calo di prestazioni sembrerebbe però essere il suo posizionamento che ha arretrato il suo campo d’azione, da calciatore con possibilità di inserimento tra le linee e con conseguente rendimento realizzativo discreto, a palleggiatore del Napoli. Al di là delle voci di mercato con ogni probabilità Fabian Ruiz dovrebbe restare in Italia anche dopo il mercato invernale. L’agente è stato abbastanza chiaro sull’argomento, il suo assistito è un punto fermo di questo Napoli.

Vota Articolo

576 points
Upvote Downvote
Boateng, difensore del Bayern Monaco

Bayern Monaco, niente rinnovo per Boateng: “Sono sorpreso”

Leicester e la favola con Ranieri: Davide contro Golia

Leicester, sognare è lecito: Vardy e Schmeichel preparano la nuova impresa?