in

Napoli, inossidabile Di Lorenzo: zero minuti saltati e futuro sempre più azzurro

Nel Napoli di inizio stagione non stupisce l’ottimo rendimento di Giovanni Di Lorenzo, che fin qui ha sempre giocato e non è mai stato sostituito: il terzino punta a restare in Campania più a lungo possibile

Giovanni Di Lorenzo, difensore del Napoli
Giovanni Di Lorenzo, difensore del Napoli

L’inizio di stagione del Napoli è stato al di sopra delle aspettative e anche adesso, nonostante l’emergenza infortuni per il tecnico Spalletti, i partenopei sono ancora in corsa per il simbolico quanto utile per l’autostima titolo di Campioni d’inverno e per il passaggio del turno in Europa League. Se gli azzurri sono arrivati a lottare per questi primi obiettivi stagionali il merito va dato anche a quei giocatori magari meno appariscenti ma molto preziosi, dei veri leader silenziosi, come Giovanni Di Lorenzo.

Il terzino classe 1993 è una pedina inossidabile della squadra campana, avendo giocato finora tutti i minuti di tutte le partite di questa stagione, ben 1890, con la casella delle sostituzioni rimasta immacolata sullo zero. Il difensore della Nazionale, che può giocare in tutti i ruoli della retroguardia, è ormai un intoccabile e il suo futuro è sempre più tinto di azzurro Napoli, visto anche il rinnovo di contratto fino al 2026 firmato in estate.