in

Napoli-Juventus, De Laurentiis: “Spalletti ha dato un gioco interessante al Napoli”

Il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la vittoria contro la Juventus. Il presidente si è detto soddisfatto del gioco che Luciano Spalletti ha dato alla sua squadra

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha detto la sua a DAZN dopo la vittoria contro la Juventus: “Siamo soddisfatti. Dispiace per l’errore iniziale, questa partita poteva essere vinta per 2-0, ma siamo stati bravi a rimontare. Il più otto sulla Juventus è un bel segnale, siamo contenti del gioco che Spalletti ha dato alla nostra squadra. Siamo sempre stati all’attacco, abbiamo guidato le redini del gioco dall’inizio alla fine della gara”.

Il presidente si è poi soffermato sui prossimi impegni: “Sicuramente fa piacere giocare contro il Leicester, è una squadra che gioca molto bene. Il calcio inglese è un calcio differente, dove gli arbitri non fischiano quasi mai, è un gioco da cui gli italiani dovrebbero apprendere molto. Anche oggi c’è stato un gioco abbastanza all’inglese. Adesso la principale difficoltà sarà farsi accettare in Inghilterra da Boris Johnson: andremmo a giocare senza il portiere ed Osimhen e sarebbe follia”.

Infine una lode a Spalletti: “Gli entusiasmi si devono avere in qualunque ambito della vita. Sarebbe troppo triste vivere questa vita senza entusiasmi. Spalletti è un uomo intelligente, l’ho scelto perché non è uno che alza la voce ma gestisce le cose con fermezza, come piace a me. E’ un uomo tranquillo, che non ha fantasmi nel suo ego e dorme tranquillo nella notte. Si vede che è appagato, cosa che altri non sono, e mi dispiace per loro”.