in

Napoli-Milan 1-3, i rossoneri battono Gattuso: Ibrahimović sugli scudi

Lo svedese mette a segno una doppietta. Reazione degli azzurri con Mertens, ma il Milan la chiude e torna in vetta alla classifica di Serie A

Zlatan Ibrahimović, attaccante del Milan @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimović, attaccante del Milan @imagephotoagency

Big match al San Paolo tra Napoli e Milan che si sfidano per i piani alti della classifica. Parte bene la squadra di Pioli che al minuto 9 prima con Rebic e poi con Calhanoglu impegnano Meret che salva i suoi. Qualche secondo più tardi invece Kjaer colpisce ma manda la palla ben oltre lo specchio della porta. Al 20esimo si sblocca il match con il solito Zlatan Ibrahimović che sfrutta la meglio un assist di Theo Hernandez e batte di testa il portiere azzurro. Poco prima della mezz’ora reazione Napoli: prima Mertens chiama Donnarumma ad un incantevole intervento poi Di Lorenzo colpisce la traversa. Ancora il portierone rossonero però viene chiamato in causa da Politano e che ci ritenta anche al 35esimo ma i suoi tentativi non riescono a finire sul tabellino e il primo tempo finirà 1-0 per la squadra ospite.

Il secondo tempo comincia con il Napoli che tenta di trovare gli spazi giusti per attaccare ma al 54esimo arriva la doccia fredda per i partenopei, infatti lo svedese Ibra decide di prendersi di nuovo la scena e su invito di Rebic spara la palla all’incrocio battendo nuovamente Meret. L’ex Inter e Juventus potrebbe addirittura firmare la tripletta se il suo gol al 60esimo non verrebbe annullato per fuorigioco. La reazione del Napoli arriva con Mertens che dopo un bel lavoro di squadra accorcia le distanze, ma pochi minuti più tardi gli azzurri vedono uscire anzitempo dal campo l’ex di serata Bakayoko per doppio giallo. I padroni di casa sprecano un occasione ad un quarto d’ora dalla fine con Petagna che spara su Donnarumma dopo aver ricevuto un bel passaggio in mezzo all’area. I rossoneri la chiudono al 95esimo con Hauge, subentrato a Rebic, che con un’azione personale mette al sicuro il risultato.

Fabian Ruiz, centrocampista del Napoli
@imagephotoagency

Milan, controsorpasso al Sassuolo e di nuovo vetta solitaria

Dunque il Milan si riprende la vetta della classifica dopo il successo sul Napoli dell’ex Gattuso con un super Zlatan Ibrahimović. Gli uomini di Pioli balzano a 20 punti in classifica che testimoniano l’ottimo inizio di stagione con 6 vittorie e 2 pareggi in campionato. Ad inseguirla il Sassuolo di De Zerbi a quota 18 dopo la vittoria esterna di quest’oggi contro il Verona con gol di Boga e Berardi.

I rossoneri si confermano davvero in forma e Inter, Juventus e lo stesso Napoli si ritrovano una rivale in più a questo punto per il titolo. Il Milan vince e convince e il campionato comincia a diventare davvero interessante con una classifica che sorprende giornata per giornata con la sorpresa Sassuolo e la risalita della Roma rendono la corsa ai posti alti ancora più bella.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

249 points
Upvote Downvote
Luca Gotti, allenatore dell'Udinese

Udinese-Genoa, Gotti elogia i suoi: “La sorte ci ha sorriso”

Paulo Fonseca, allenatore della Roma @imagephotoagency

Roma, Cristante il “jolly” di Fonseca