Napoli, PSG in pressing per Kvaratskhelia: per Conte è incedibile

Dal suo arrivo sulla panchina del Napoli, Antonio Conte sembra intenzionato a costruire una squadra intorno al talento di Kvartskhelia, che l'allenatore considera incedibile nonostante il pressing del PSG

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza NapoliPSG

Per risollevare le sorti di una squadra apparsa lontana anni luce da quella dello scudetto vinto solamente un anno fa, Aurelio De Laurentiis è riuscito a strappare alla concorrenza probabilmente il miglior allenatore sulla piazza. Il Napoli riparte da Antonio Conte e lo fa con la voglia di tornare immediatamente ai vertici del calcio italiano, così come impone la storia del tecnico salentino.

In vista di questa sua nuova avventura, nel corso del primo vertice di mercato con Manna ed il presidente, l’ex centrocampista avrebbe subito imposto un primo veto sul mercato. Stando infatti a quanto riportato dal Corriere dello Sport, per Conte, Kvaratskhelia sarebbe considerato incedibile, essendo il punto fermo da cui ripartire.

Troppo importante la sua presenza nello scacchiere tattico partenopeo, tanto da non voler prendere in considerazione il pressing del PSG. I parigini vorrebbero portare il classe 2001 sotto la Tour Eiffel, considerando l’ipotesi di un’offerta da almeno 100 milioni, ma il neo tecnico del Napoli non sembra per nulla intenzionato a privarsi del proprio gioiellino, nemmeno a queste cifre.