in

Napoli, punto e a capo: Gattuso quasi fuori!

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @Image Sport
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @Image Sport

Il Napoli perde 2-0 contro il Granada e al “Maradona” servirà un’impresa. Gattuso, ora, però, è sempre più in bilico

Napoli, Gattuso cade a Granada

Tutti i tifosi napoletani speravano che la vittoria contro la Juventus fosse l’inizio di una squadra nuova, rinata, che potesse tornare a lottare per l’Europa League e per un posto in Champions. Alla fine, però, è arrivata una brutta sconfitta in casa del Granada che ora complica la gara di ritorno, dove servirà un autentico miracolo. Sarebbe bastata una rete per riaprire tutto, ma il Napoli è sembrato molto spento, specialmente in quei due minuti d’orrore in cui ha subito il doppio svantaggio.

Quella vittoria contro la Juventus, vinta con la compattezza difensiva, ha dimostrato che il Napoli è capace di vincere e di saper difendersi, nonostante storicamente parlando non sia nel suo stile. La città del bel gioco di Sarri ora si ritrova a dover fare la partita della vita contro il Granada, senza il pubblico e senza le emozioni che si possono provare in uno stadio come il Maradona.

Victor Osimhen, attaccante del Napoli @imagephotoagency
Victor Osimhen, attaccante del Napoli @imagephotoagency

Napoli, la sfortuna di Gattuso

C’è da dire che, a parte le prestazioni, il Napoli non è affatto fortunato. Già, perché gli infortuni aumentano sempre di più, tanto che nel match di ieri contro il Granada gli unici panchinari della prima squadra erano Bakayoko e Zielinski, affiancati da numerosi Primavera. Solo fortuna o preparazione atletica sbagliata? Difficile dirlo, ma spesso quando ci sono così tanti infortuni, le coincidenze diventano troppe e il primo pensiero va ad una cattiva forma o ad allenamenti sbagliati.

Intanto Gattuso aspetta Osimhen, grande acquisto di questa estate ma che dopo infortunio e Covid sta giocando al di sotto delle aspettative, facendo rimpiangere Mertens e Petagna, entrambi fuori per infortunio. Il nigeriano deve riprendersi per trascinare questo Napoli in alto, altrimenti i partenopei rischiano di cadere e di fare un bel volo nel vuoto.

Esultanza Roma @Image Sport

Roma, la decidono i bomber ma i difensori sono finiti

Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport

Milan, un 2-2 che va stretto: la testa era già al derby?