Menu

Napoli- Roma 4-0: poker di baci per Maradona

Dries Mertens, attaccante del Napoli, e Gianluca Mancini, difensore della Roma @imagephotoagency
Dries Mertens, attaccante del Napoli, e Gianluca Mancini, difensore della Roma @imagephotoagency

Dopo una settimana movimentata ed emotivamente dolorosa per il mondo calcistico, il Napoli scende in campo in memoria del campione argentino e lo ricorda nel migliori dei modi, dominando la partita e agganciando i giallorossi a 17 punti.

La Roma ritrova Mancini (che uscirà al 38′ per un risentimento) e Ibanez insieme al già collaudato Cristante al centro della difesa, ma i risultati non saranno gli stessi.
Presenti allo stadio anche i Friedkin dopo l’assenza in Europa League, segno di vicinanza alla squadra capitolina, a differenza dei loro predecessori degli ultimi anni.
Dominio assoluto dei partenopei che sottomettono una Roma mai scesa in campo.

LEGGI ANCHE  Lazio-Roma 3-0, Luis Alberto fa volare le Aquile: prima sconfitta nel Derby per Fonseca

Napoli-Roma 4-0: la cronaca del match

Al 10′ minuto di silenzio per Maradona, l’ineguagliabile e inimitabile Diez, unico nel far vibrare le corde emotive di chiunque. Dopo i primi minuti di studio, esce fuori il Napoli che sovrasta la Roma in lungo e in largo. Alla mezz’ora Lorenzo Insigne trova un gran gol su punizione e festeggia la rete con la maglia dedicata al Pibe de Oro.
Partenopei padroni del campo nel primo tempo, Roma incapace di giocare a pallone e di prendere iniziativa.

Nella ripresa i giallorossi perdono anche Veretout e completano la serata storta. Fabian Ruiz chiude i giochi al 64′ con un sinistro preciso e angolato che batte un incolpevole Mirante. Fonseca le prova tutte, inserisce Carles Perez al posto di Dzeko
e costruisce al 74′ la prima palla gol proprio con lo spagnolo, la cui conclusione viene deviato dalla difesa azzurra. Unico assolo romanista, che subisce il 3-0 con Dries Mertens che ribadisce in rete un tiro di Elmas respinto corto da Mirante, mentre
Politano rende ancora più amara la pillola per i giallorossi.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Roma, due club su Diawara: si pensa alla cessione

Napoli che, dopo la debacle con il Milan, torna alla vittoria con un netto 4-0 contro i capitolini nel segno di Maradona, ma dovrà mostrare continuità nelle prossime partite. Roma che non è mai uscita dal campo, non essendoci mai scesa. Dopo 16 giornate i giallorossi tornano ad assaporare una sconfitta, arrivata in maniera remissiva per tutti i 90 minuti. Dopo mesi di buone prestazioni e consecutivi elogi, Fonseca dovrà rivedere qualcosa, per dimostrare che quello di stasera sia stato solo un incidente di percorso.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.