in

Napoli, Spalletti: “Alla Superlega dico no, toglie il calore del pubblico”

Luciano Spalletti, attuale tecnico del Napoli, si schiera dalla parte dei dissidenti per il progetto Superlega. La motivazione risiede nella mancata possibilità di alcune tifoserie di assaporare i grandi palcoscenici

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli
Luciano Spalletti, tecnico del Napoli

Luciano Spalletti non si è mai tirato indietro di fronte decisioni clamorose. La stessa attitudine sembra mostrare nei confronti della Superlega, della quale ha parlato nella conferenza stampa della vigilia di Napoli-Bologna: “Non lo so di preciso che idea mi sono fatto. In questo momento qui è bene che io resti focalizzato. La vedo difficile fare una Superlega, sottrarre le migliori squadre dai campionati e non dare la possibilità ai tifosi di andare a vedere le partite. La vedo complicata, mi auguro che col passare del tempo si ritrovino tifosi e stadi pieni come accaduto a Roma domenica scorsa. Lo stadio è un bel luogo, dove si possono creare tante iniziative. Quindi alla Superlega dico no”.


Scarica la nostra App