in

Napoli, vetta solitaria dopo 1297 giorni: ora sognare è lecito

Il Napoli, dopo il largo successo di ieri ad Udine, si è issato in testa alla classifica di Serie A in solitaria per la prima volta dopo 1297 giorni: Spalletti sogna in grande

Esultanza Napoli
Esultanza Napoli

Dopo il netto successo di ieri sera con l’Udinese, il Napoli ha conquistato la vetta solitaria della classifica di Serie A e vuole godersi il primato. La squadra di Spalletti ha disputato fin qui delle ottime partite, riuscendo ad esprimere un buon gioco unito a risultati positivi e ha raggiunto un piccolo traguardo dopo alcuni anni caratterizzati da qualche difficoltà di troppo.

Secondo quanto riportato da La Stampa, infatti, i partenopei sono al primo posto da soli dopo ben 1297 giorni. L’ultima volta che si verificò un evento del genere era il 9 marzo 2018, in panchina c’era Sarri e si sognava lo scudetto, poi sfuggito qualche settimana dopo.

Adesso, a distanza di tre anni e mezzo e con un nuovo condottiero toscano, la storia si ripete: con una squadra con maggiore esperienza e l’assenza di una corazzata vera e propria che possa dominare il campionato, sognare è lecito.