in

Nations League, ultimo atto: quanti “italiani” in campo

L'Italia dilaga in amichevole: gli azzurri rifilano 6 gol alla Moldavia @imagephotoagency
L'Italia dilaga in amichevole: gli azzurri rifilano 6 gol alla Moldavia @imagephotoagency

La finestra delle Nazionali è vista con distacco e stizza da club e tifosi, ma è una vera e propria manna dal cielo per ogni CT, che può così lavorare per dieci giorni con i calciatori migliori a sua disposizione. La pausa Nations League che termina oggi, però, è stata diversa da tutte le altre poiché segnata dall’emergenza Covid-19. Gli atleti, a tal proposito, non sono usciti del tutto indenni, uno su tutti Cristiano Ronaldo che è risultato positivo dopo l’impegno contro la Francia.

Nell’ultimo atto della Nations League vanno in scena ben venti incontri e tra i campionati più rappresentati figura la nostra Serie A. Nella sola Lega A – quella dell’Italia, per intenderci – ci sono ben 18 calciatori che militano in club italiani, esclusa ovviamente la fitta presenza tricolore nella Nazionale di Roberto Mancini.

Nations League, Szczesny sfida Dzeko: Inghilterra-Danimarca, è derby “interno”

Nel girone dell’Italia, impegnata contro l’Olanda, è impegnata anche la Polonia di Wojciech Szczesny, portiere della Juventus che sfiderà Edin Dzeko, capitano della Roma e vicino ai bianconeri in estate. Nella stessa gara, scendono in campo Reca del Crotone, Glik del Benevento, ma anche Linetty del Torino e Krunic del Milan. Proprio i rossoneri saranno protagonisti del derby con l’Inter, che godrà di un piccolo assaggio in Inghilterra-Danimarca. Qui in biancorosso figurano Kjaer ed Eriksen, difensore e fantasista delle due squadre di Milano.

Tra i principali protagonisti della Serie A figura Dejan Kulusevski. Ebbene, la Nations League regala un confronto suggestivo al calciatore della Juventus, impegnato con la Svezia contro un Portogallo orfano di Ronaldo. Insieme a lui, il doriano Ekdal. Folta rappresentanza anche il Croazia-Francia, in cui figurano ben quattro “italiani”. Allo juventino Rabiot, i padroni di casa rispondono con Badelj del Genoa, Pasalic dell’Atalanta e Perisic dell’Inter.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Borja Mayoral (Roma)

Roma, Borja Mayoral si presenta: “L’ho preferita al Real”

Allan Saint-Maximin

Newscastle, rinnova Saint-Maximin per 6 anni