Menu

Demiral difensore della Juventus

Nazionali, quanti problemi! Juventus e Atalanta le più penalizzate della Serie A

Le Nazionali ritornano in campo e con loro quindi riecco il solito esodo dalla Serie A. Spesso viste con sospetto e temute per l’esorbitante quantità di infortuni che si verificano durante gli allenamenti o durante le partite stesse, le Nazionali hanno però un lato positivo: chi rimane in Italia ha il tempo di rifiatare e di prepararsi al meglio per il campionato.

È il caso della Roma a cui l’Asl Roma2 ha vietato lo spostamento dei giocatori per raggiungere le rispettive Nazionali a causa del focolaio scoppiato a Trigoria con 5 giocatori positivi e la conseguente bolla per il resto della squadra da rispettare. Per il terzo mese consecutivo, i calciatori sono costretti a spostarsi nonostante ci sia un alto rischio di contrarre il Covid-19. Preoccupano le notizie riguardanti la positività del difensore del Besiktas e della Nazionale croata, Demagoj Vida, in occasione dell’amichevole tra la Turchia e i vice-Campioni del Mondo in carica.

“Si riproduce quello che è successo in Sardegna con le discoteche. Un giovane di Cosenza va in discoteca lì e diffonde il virus, poi, in una zona che non aveva visto diffusione del virus. Immagino che si pensi che questi professionisti vivano in una bolla, anche se è una vita un po’ infame. Basta sgarrare un niente che succede quello che già abbiamo visto più volte” commenta così il virologo ed epidemiologo Fabrizio Pregliasco sulla partenza dei giocatori per le rispettive Nazionali.

Vida positivo a Covid-19
Vida positivo a Covid-19

Napoli, Inter, Atalanta, Milan e Juventus hanno visto partire ben 16 giocatori delle rispettive rose, lasciando un gruppo ristretto a lavorare sulla prossima giornata di campionato; la corsa scudetto può quindi risultare compromessa dalle possibili assenze precauzionali o da quelle forzate per infortunio. Le squadre più penalizzate in tal senso sono sicuramente la Juventus di Pirlo e l’Atalanta di Gasperini, che hanno perso rispettivamente 15 giocatori e che disputeranno le gare contro Cagliari e Spezia sabato 21 novembre, nonostante i calciatori impegnati oltreoceano rientreranno solo il venerdì prima.

Inoltre, Pirlo dovrà fronteggiare anche l’ombra del sospetto Covid-19 di Vida poiché Demiral era in campo anche se non è entrato prima del 54‘ mentre il croato è uscito al termine della prima frazione di gioco. Altro caso di positività riguarda la Francia di Deschamps, Ben Yedder, attaccante del Monaco, ha contratto il virus scatenando così in casa Juventus agitazione per la presenza di Rabiot con la selezione transalpina. A ciò si aggiunge il problema all’adduttore di Leonardo Bonucci che dovrebbe partire dalla panchina nella gara di Nations League tra Italia e Polonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.