lunedì, 6 Luglio 2020 - 14:10
Non solo Calcio Caso Balotelli, Matteo Salvini: "Balotelli? È l'ultima delle mie preoccupazioni"

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Caso Balotelli, Matteo Salvini: “Balotelli? È l’ultima delle mie preoccupazioni”

Caso Balotelli, Salvini duro: “Vale più un operaio dell’ILVA che Balotelli”

Non sembrano placarsi le polemiche sorte in seguito al gesto di Mario Balotelli che, sentendo dei cori razzisti provenire da un gruppo di tifosi dell’Hellas Verona durante la partita di ieri al Bentegodi, ha prima scagliato con forza il pallone sugli spalti dello stadio e ha poi minacciato di abbandonare il campo in segno di protesta.

Dopo l’accesso diverbio tra lo stesso calciatore del Brescia e il tifoso del Verona Luca Castellini, al coro dei dissidenti si è aggiunto l’ex ministro dell’interno Matteo Salvini, che ha così commentato l’episodio: “Balotelli? È l’ultimo dei miei pensieri, ora penso ai posti di lavoro dell’ILVA che sono a rischio. Un operaio vale 10 volte di più di Balotelli“. Una vicenda questa che non finirà di certo qui. Ora si attende la decisione del Giudice Sportivo su quanto accaduto a Verona per conoscere se e come la società veneta sarà sanzionata per i presunti cori discriminatori.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui