Non solo Calcio Formula 1, Gasly trionfa nel Gp di Monza: 7º Hamilton, Ferrari no...

Formula 1, Gasly trionfa nel Gp di Monza: 7º Hamilton, Ferrari no comment

C'è un po' d'Italia nell'ultimo Gran Premio d'Italia di Monza, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula Uno. Una gara pazza che incorona Pierre Gasly davanti a Sainz e Stroll: il pilota dell'Alpha Tauri, ex Toro Rosso, fa risuonare l'inno di Mameli nel tempio della velocità

Pierre Gasly trionfa nel Gran Premio d’Italia di Monza, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula Uno. Il pilota francese dell’Alpha Tauri precede Carlos Sainz (Mclaren) e Lance Stroll (Racing Point), mentre il Sei Volte Campione del Mondo Lewis Hamilton non è andato oltre la settima piazza, chiudendo dietro al compagno di squadra Valtteri Bottas, quinto al traguardo. Incommentabile la prova delle Ferrari che abbandonano anzitempo la gara: Sebastian Vettel è costretto a dare forfait a causa di un problema ai freni, mentre Leclerc esce di pista alla Parabolica a 220 km/h.

La Ferrari sperava quanto meno di tagliare il traguardo con entrambe le vetture, anche perchè nelle attuale condizioni era impossibile pensare ad un’eventuale vittoria. Eppure Monza nel suo ultimo Gran Premio non si è smentita e se il Cavallino Rampante non è riuscito a regalare una gioia ai propri tifosi, ci ha pensato l’Alpha Tauri, ex Toro Rosso, a mantenere alto il nome dell’Italia.

Vettel Binotto e Leclerc
Mattia Binotto, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, team principal e piloti della Ferrari (foto by @imagephotoagency)

Formula 1: Ferrari, che delusione! Sainz fa ben sperare

Un anno fa sullo stesso circuito Charles Leclerc fece impazzire i 200.000 spettatori dell’autodromo di Monza. Oggi, invece, il Predestinato ha deluso proprio quando sembrava che la gara potesse prendere una piega diversa in favore del pilota monegasco, risalito dalla 13ª alla 4ª posizione dopo i pit-stop post safety-car, finendo contro le barriere della curva Parabolica.

Ed è proprio l’incidente di Leclerc che ha rimescolato le carte del Gp di Monza: la direzione gara, infatti, ha inflitto una penalità di 10 secondi a Lewis Hamilton, fino a quel momento leader indiscusso, e Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing) per essere rientrati ai box al giro 21, quando la pit-lane era chiusa per la safety-car innescata da un posteggio non sicuro di Kevin Magnussen. A beneficiarne è stato Pierre Gasly che è andato ai box al momento giusto, anticipando la safety car e la bandiera rossa, mentre Hamilton è stato costretto a ripartire dall’ultima posizione.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton, pilota della Mercedes

Alla fine il pilota inglese ha concluso la gara al 7º posto, invece, il ventiquattrenne transalpino è riuscito a tenere a bada gli attacchi di Carlos Sainz, futuro pilota Ferrari, ed ha conquistato la prima vittoria in carriera, dopo il podio ottenuto nel Gp del Brasile dello scorso anno. Il secondo posto di Carlos Sainz fa ben sperare i fans della scuderia di Maranello, ma come è emerso negli ultimi anni il pilota può far la differenza fino ad un certo punto, poi c’è bisogno di una macchina competitiva.

NOTIZIE PER TE

Caso Suarez, Simone Olivieri: “Paratici? Più importante di Mattarella”

Poche scuse e tanta vergogna. L'esame sostenuto da Luis Suarez sembra sia stato tutt'altro che regolare. Le anomalie ci sono e andranno scoperte con certezza ma nel frattempo la vergogna e...

Morte De Santis, FIGC: un minuto di silenzio in tutte le partite

Nella serata di lunedì 21 settembre, l'arbitro Daniele De Santis, iscritto alla sezione AIA - Associazione Italiana Arbitri - di Lecce, avrebbe perso la vita a seguito di un'aggressione....

Moto Gp, Vinales in pole, Rossi 7^, Dovizioso solo 10^

Si sono svolte questo pomeriggio a Misano Adriatico, a fare la pole è stato Vinales, lo spagnolo ha bisogno di riscattarsi dopo la deludente gara della scorsa settimana. Il...

Pogba, Milito, Donnarumma e non solo: i fratelli calciatori

Il calcio è da anni che fa parte della quotidianità di tantissime persone, e non c'è cosa migliore che condividere insieme ad una persona che ti vuole bene la...

Insulti razziali a Neymar, il PSG: “Pieno supporto, situazione intollerabile”

Neymar sarebbe tornato in campo per la partita Paris Saint Germain-Marsiglia dopo aver fatto un solo allenamento: l'attaccante, infatti, dopo esser risultato positivo al test sierologico del Coronavirus, ha...

LE ULTIME