Non solo Calcio Olimpiadi Milano-Cortina 2026: Novari neo A.D. del Comitato organizzatore

Olimpiadi Milano-Cortina 2026: Novari neo A.D. del Comitato organizzatore

Le carte sembrano essere state gestite in prima persona dalle istituzioni coinvolte nell'organizzazione: Lombardia e Veneto

Ufficiale la nomina dell’Amministratore Delegato delle Olimpiadi Invernali 2026 organizzate da Milano e Cortina.

Vincenzo Novari, genovese, 60 anni (è nato nel 1959) è il nuovo A.D. del Comitato organizzatore delle Olimpiadi invernali del 2026 organizzate da Milano e Cortina. Novari supera al fotofinish la candidatura di un top manager di estrazione anglosassone come il neozelandese Tom Mockridge, fedelissimo di Murdock a Sky Italia (poi Sky Europa) della quale ha curato la crescita esponenziale nel corso degli anni.

La candidature di Mockridge partiva zoppa in quanto tra i requisiti, e non casualmente, appariva il possedere una conoscenza perfetta della lingua italiana, cosa non propria di Mockridge che pur aveva lavorato parecchi anni in Italia.

Ecco dunque le carte che, ad una prima analisi, sembrano essere state gestite in prima persona dalle istituzioni coinvolte nell’organizzazione. La nomina di Novari, manageriale al 100%, porta al governatore della Regione Veneto Luca Zaia e al governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana. Fuori dai giochi, secondo questa chiave di lettura, il CONI di Malagò e il Ministero dello Sport di Vincenzo Spadafora.

In ogni caso Vincenzo Novari sembra essere un manager di prima fascia con le sue esperienze di Direttore marketing all’Oreal e poi alla Danone. E’ A.D. di Omnitel 2000 Spa andando poi a fondare, negli anni 2000, Andala Spa che diventerà poi 3 Italia prima di fondersi con Wind.

Loading...
Loading...