Non solo Calcio Pallone d'Oro, Messi il vincitore? L'ingiustizia svilisce il premio

Pallone d’Oro, Messi il vincitore? L’ingiustizia svilisce il premio

Pallone d’Oro: perché non darlo a Salah o Van Dijk?

Direttamente dall’Equipe l’ultimo indizio che risolverebbe il problema, se così possiamo chiamarlo, del vincitore 2019 del Pallone d’Oro (questa sera a partire dalle ore 20). “Un tappeto rosso ma non reds” svela il quotidiano francese, riconoscendo quella ingiustizia che dovrebbe dire Salah, magari Van Dijk, non certo Leo Messi. Attenzione, la Pulce del Barcellona ne meriterebbe milioni di trofei di riconoscimento alle indubbie qualità di cui dispone, ma stavolta, magari, andrebbe presa una decisione diversa perché se di premio al valore si intende, allora bisognerebbe guardare a Liverpool per quest’anno.

Il pallone d’Oro delle ingiustizie: perché Leo Messi?

Leo Messi
Leo Messi, attaccante del Barcellona

Nel doppio confronto di Champions League della scorsa stagione, come recita il Corriere della Sera, Van Dijk non ha subito nemmeno un dribbling dalla Pulce catalana, ma in questo caso viene “schiacciato dalla potenza mediatica del rivale”. Stessa cosa nel 2010, quando Snejder non finì nemmeno sul podio dopo aver vinto il Triplete con l’Inter di Mourinho e aver conquistato una finale Mondiale con l’Olanda; vinse l’argentino, seguito dagli ex compagni a Barcellona, Xavi e Iniesta che quell’anno al contrario alzarono quella Coppa del Mondo con la Spagna. Oppure nel 2014, con il pallone d’oro assegnato sempre a Messi nonostante la sconfitta in finale dell’Argentina “brasiliana” contro la Germania.

Mohamed Salah, attaccante del Liverpool

Salah o Van Dijk, lo abbiamo detto, gli eroi di Champions e se parliamo di gol allora l’egiziano ex Roma nella passata stagione non ha certo demeritato di finire al primo posto di questo nuovo podio. Poi, chiaramente, bisogna parlare del senso stesso di questo premio: perché se va assegnato al migliore in assoluto, allora, Messi può tranquillamente vincerlo da qui a fine carriera; se, invece, il pallone d’Oro dovesse andare al migliore della stagione passata, bhè, allora è tutta un’altra storia. E intanto Messi gongola.

ULTIM'ORA

Juventus, Howedes racconta: “Buffon e Chiellini due leggende”

Juventus, Howedes: "per lo scudetto regalavano un ferrari" Ogni calciatore professionista ha una propria storia personale fatta di sacrifici, rinunce, allenamenti continui e incessanti. Tutta...

Fiorentina, piace l’esterno ucraino dello Shakthar Donets Zubkov

La Fiorentina, tramite il Direttore Sportivo Daniele Pradè, sarebbe a caccia di rinforzi in vista della prossima sessione di calciomercato invernale. Il nome nuovo,...

Chelsea in vendita: c’è già l’acquirente

Chelsea, il patron Roman Abramovich ha deciso di chiudere col calcio e ha messo in vendita i Blues Come riportato dal Il Sole 24 ore, il...

Cessione Roma, Pallotta non è convinto

Roma: Pallotta temporeggia, mai soci spingono per cessione La Roma è ad un bivio: Pallotta non è convinto, mentre gli altri soci spingono per la cessione. L'ingresso di Vitek...

Padova, possibile colpo a centrocampo dal mercato svincolati

Da oggi il Padova avrà un nuovo calciatore. Si tratta del centrocampista islandese, ex Udinese, Reggina, Frosinone e Verona, Emil Hallfredsson. Il calciatore sarà aggregato...
Loading...
Loading...