Premio Gentleman Fair Play 2020: slitta la 25° edizione?

La 25° edizione del Premio Gentleman Fair Play Serie A potrebbe slittare. O addirittura saltare. Il Live Gala si sarebbe dovuto svolgere nel mese di maggio presso la Scuola Militare Teuliè di Milano, simbolo di assoluta lealtà, ma il fenomeno Coronavirus continua a fare paura, con ripercussioni davvero troppo forti su tutto il calcio italiano e internazionale.

Incerta dunque l’organizzazione: ad oggi vista la situazione tutto sembra davvero molto complicato. In attesa e con la speranza di darvi qualche bella comunicazione per la 25° edizione del Premio Gentleman 2020 appena possibile, cogliamo e condividiamo dal calcio un bel messaggio intelligente… Andrà tutto bene, restate a casa, fanno sapere in questi giorni gli organizzatori sui canali social ufficiali del premio.

La prestigiosa kermesse del Premio Gentleman,  che rispecchia alla perfezioni i valori dello sport e soprattutto del fair play, è strettamente legata alla storia della città di Milano, certamente modello di inclusione e correttezza. Un premio che nasce nel 1996 per dare supporto a progetti con obiettivi solidali e umanitari e tradizionalmente veniva assegnato a un calciatore di Milan e Inter che si erano distinti per lealtà dentro e fuori dal campo.

Nel corso degli anni il Premio Gentleman è divenuto uno dei più celebri Red Carpet del mondo del pallone, dove sfilano le grandi stelle dello sport e dello spettacolo.  Il Premio Gentleman da 25 anni dà visibilità e importanza a fondazioni e associazioni come Fondazione Pupi, In campo con il cuore, Fondazione Milan. I numeri del Premio Gentleman senza ombra di dubbio sono emblematici: 240 giocatori premiati in 24 edizioni, prestigiosi riconoscimenti gentleman a 14 campioni del mondo e ben 7 palloni d’oro.

Nello specifico, dall’annata 2014 alla bandiera interista Javier Zanetti, oltre a ricevere il primo Gentleman di Platino, è stata conferita la Presidenza Onoraria del Premio Gentleman, avendolo portato a casa 14 volte nelle diverse categorie rappresentative.

Di seguito tutte le categorie premiate nell’edizione dello scorso anno, sapientemente condotta da Massimo Caputi e Giorgia Rossi.

Milan:
Premio speciale miglior gol della stagione: Krztysztof Piatek
Premio speciale rivelazione: Davide Calabria
Premio Gentleman: Alessio Romagnoli

Inter:
Premio speciale miglior gol della stagione: Lautaro Martinez
Premio speciale rivelazione: Lautaro Martinez
Premio Gentleman: Stefan de Vrij

Altri:
Premio Gentleman Fair play Serie A: Andrea Barzagli
Premio speciale Gentleman uomo di sport: Fabio Paratici
Premio speciale Fedeltà: Andrea Ranocchia
Targa menzione talento Gentleman: Marco Pompetti