Home Serie A notizie Atalanta Atalanta, Gasperini: "Da qui fino alla fine, dobbiamo migliorare in casa"

Atalanta, Gasperini: “Da qui fino alla fine, dobbiamo migliorare in casa”

Giampiero Gasperini ci crede, crede nella sua Atalanta e nella corsa Champions: in conferenza fa il punto della situazione sulla stagione neroazzurra

Atalanta-Bologna: Dea da Champions League fuori casa

BERGAMO – Si è conclusa da poco la conferenza di Giampiero Gasperini alla vigilia di Atalanta-Bologna. L’allenatore nerazzurro è molto consapevole della forza della sua squadra ma sa anche che il grosso lo ha fatto lontano dall’Atleti Azzurri d’Italia. La squadra bergamasca, attualmente a quota 48 punti in classifica e di conseguenza sesta, ha un rendimento da Champion’s League contando le partite giocate in trasferta. Ben 26 i punti conquistati(terza in classifica per punti guadagnati fuori casa). Sono 22 invece quelli ottenuti con i match giocati tra le mura amiche. I nerazzurri si piazzano così solamente 12esimi nella graduatoria che tiene in considerazione le partite casalinghe.

Gasperini: migliorare il rendimento casalingo

Ed è proprio questo il primo obiettivo che si pone l’allenatore della dea, migliorare il rendimento in casa: “Il primo grande nostro obiettivo, a partire da domani fino alla fine del campionato, è quello di migliorare il nostro rendimento casalingo. Se sapremo sfruttare le partite che giocheremo in casa potremo arrivare in alto“.

Gasperini: Atalanta-Bologna vale doppio

Sfruttare maggiormente il fattore campo soprattutto perché in questo punto della stagione le partite hanno un peso diverso: “Questo momento della stagione è decisivo e i risultati pesano il doppio, chi riesce a mantenere una posizione di vantaggio sulle concorrenti può poi cercare di difenderla negli incontri finali“.

MIHAJLOVIC – Parole al miele poi per il suo prossimo rivale, Sinisa Mihajlovic: “Ha avuto un grande impatto a Bologna, ha messo su una formazione allo stesso tempo equilibrata e offensiva facendo cambiare marcia ai rossoblù. Per questo gli faccio i complimenti“.

I MIGLIORAMENTI – Ultima domanda su dove questa Atalanta può ancora migliorare. Per il tecnico di Grugliasco la chiave sta nelle situazioni da fermo. “Dovremo cercare di trovare delle soluzioni che ci sono mancate nel pareggio contro il Chievo, le palle inattive possono rivelarsi situazioni importanti“.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!