Dopo la pesantissima sconfitta del Marassi, arriva la decisione della società sull’allenatore del Bologna Filippo Inzaghi

Bologna, Inzaghi- E’ terminata da pochi minuti la sfida del Marassi, dove il Bologna è stato completamente spazzato via da una bella Sampdoria e da un super Fabio Quagliarella. Per i rossoblù è l’ennesima serata da dimenticare e la classifica continua a piangere, con il terz’ultimo posto in classifica, che al momento vuole dire retrocessione in Serie B.

La durissima sconfitta, non è stata per niente digerita dalla dirigenza bolognese, che ha già fatto sapere tramite l’amministratore delegato Claudio Fenucci, intervistato a fine gara, che la squadra andrà in ritiro per una settimana, mentre mister Filippo Inzaghi resterà sulla panchina emiliana. Lo stesso dirigente ha voluto soffermarsi su questa brutta figuraccia rimediata a Genova: “E’ una sconfitta allarmante, soprattutto per l’atteggiamento dimostrato in partita;  l’allenatore non può fare molto se regaliamo certi gol come quelli di oggi; a Gennaio qualcuno arriverà, ma ora dobbiamo pensare alle prossime partite e a risalire la classifica”.