Serie A notizie Bologna Bologna, maglia di Tomiyasu venduta per beneficenza

Bologna, maglia di Tomiyasu venduta per beneficenza

Il ricavato è stato devoluto all'associazione "Bimbo Tu Onlus" che dal 2007 è impegnata nella ricerca sulle malattie degenerative del sistema nervoso che colpiscono i bambini. Ieri si è conclusa l'asta che ha portato ad un ricavato di 177 euro

Bologna, maglietta di Tomiyasu venduta all’asta per la ricerca

Takehiro Tomiyasu si è subito fatto voler bene dai compagni e dai suoi nuovi tifosi del Bologna. Il giovane ragazzo giapponese, si era subito rivelato una piacevole sorpresa sulla fascia sinistra dove era riuscito a conquistarsi il posto da titolare. Un infortunio al ginocchio, purtroppo, lo ha costretto a rimanere fuori dal campo nell’ultimo mese e gli permetterà di rientrare solo a metà novembre.

Intanto, però, sia il Bologna che il giovane terzino si sono resi protagonisti di una bella iniziativa: messa all’asta la maglietta del numero 14 asiatico, sono riusciti a raccogliere, in meno di una settimana, ben 177,00 euro da devolvere in beneficenza all’associazione “Bimbo Tu Onlus” che dal 2007 si occupa di fare ricerca sulle malattie neurodegenerative e i tumori solidi che colpiscono i bambini. Ad aggiudicarsi la maglia, il sig. Danny Righini, grande tifoso rossoblù, come si apprende dalla nota diramata dal club:

Zerocinquantuno, in collaborazione con Beneficenza Di Vaio comunica che la maglia di Takehiro Tomiyasu messa all’asta su eBay poco più di una settimana fa è stata venduta per la cifra di 177 euro. L’intero ricavato è stato devoluto a Bimbo Tu Onlus associazione che dal 2007 si occupa dei bambini ccolpiti da malattie al sistema nervoso centrale e tumori solidi. Un grazie speciale va al sig. Danny Righini, grande tifoso rossoblù e autore di questo gesto solidale”.

Loading...
Loading...