16 Ottobre 2019 | 13:50
  • Brescia

Brescia, Corini furioso: “Voi dovete rispettare ciò che dico io”

Brescia, Corini è stato messo in discussione da media dopo la brutta sconfitta contro il Bologna

La settimana di Eugenio Corini alla guida del Brescia non è stata delle più semplici. Dopo la rimonta subita contro il Bologna e le dure parole del patron Massimo Cellino, che per molti sono suonate come campanello d’allarme per un possibile esonero, il tecnico di Bagnole si presenta carico ai giornalisti nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro l’Udinese.

Bersaglio sono stati gli stessi giornalisti: “Dopo il rosso sono passati sei minuti effettivi. Non c’è un principio tattico, vedendo la partita c’è stato un equilibrio tattico. La squadra è rimasta dentro, da quando è arrivato Mihajlovic la squadra ha una buona media. Ci sono state tutte una serie di concause che ci hanno penalizzato. A parte nel finale, per il resto sono stati molto bravi. Chiudiamo l’argomento Bologna, ho preso atto di moltissime cose. Prendo atto che vi siete dimenticati di un anno di lavoro, prendo atto che vi siete dimenticati che abbiamo fatto tre punti in tre partite e che abbiamo messo sotto il Bologna per cinquanta minuti. Sappiamo quello che siamo

Ognuno fa il suo lavoro, io da allenatore cerco da spiegare le mie scelte. Ho capito che c’è qualcuno che vuole destabilizzare, quando parlo di un anno di lavoro è perché se si va ad intaccare questo faccio fatica a trovare una logica. Chi sfrutta alcune cose è fuoco amico, è destabilizzante. Quello che è successo dopo non ha una logica. Voi dovete rispettare ciò che dico io e nella maniera nel quale dico le cose“.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!