17 Ottobre 2019 | 00:59
  • Brescia

Brescia, Corini: “Mario deve migliorare se vuole giocare con la Juventus”

Conferenza stampa alla vigilia di Brescia-Bologna

BRESCIA – In occasione dell’esordio stagionale nel rimodernato Mario Rigamonti, Eugenio Corini risponde ad alcune domande nella consueta conferenza della vigilia della partita. Gli argomenti principali sono stati, oltre alla sfida contro il Bologna, il nuovo stadio e Mario Balotelli. Qui di seguito le risposte del tecnico bresciano:

Sulla formazione che scenderà in campo: “L’ho comunicata ai ragazzi, gli altri sono tutti disponibili. Ho scelto l’undici iniziale, domani vedremo la formazione. Nel 4-3-1-2 il trequartista è un’arma tattica, la ricerca sul mercato è stata finalizzata a questo. Romulo ha queste caratteristiche, lo avete visto contro il Frosinone. Alessandro (Matri) si sta allenando, ha fatto poche amichevoli. Ha fatto la settimana tipo, sta bene fisicamente poi deciderò se schierarlo o meno“.

Sul rapporto con Mihajlovic, assente per affrontare le cure: “Ha fatto cose straordinarie, poi ha deciso di rimanere lì. Ha affrontato con coraggio la malattia, è una squadra aggressiva e in fiducia. Lo scorso anno il Bologna è arrivato decimo o undicesimo, sappiamo di affrontare una squadra con qualità. Mi sono state riportate delle cose che non mi sono piaciute. Poi abbiamo chiarito, è un allenatore che ho sempre stimato e gli auguro davvero il meglio“.

Infine la domanda sullo stato di forma di Balotelli: “Mario si è allenato parzialmente, si è allenato poco. Il livello deve salire soprattutto se vuole giocare con la Juventus“.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!