Cagliari, un inizio da sogno: Maran fa volare i sardi

Un inizio di stagione inaspettato per il Cagliari di Rolando Maran che, dopo la vittoria di Bergamo contro l'Atalanta, occupa attualmente la quinta posizione in classifica

 

Cagliari, che inizio: Maran sta facendo meglio della stagione dello scudetto

Nessuno se lo sarebbe mai aspettato ad inizio stagione, ma chi non ci avrebbe messo la firma per un inizio di stagione da sogno come quello del Cagliari di Maran. Dopo 10 giornate di campionato, i sardi si ritrovano al quinto posto a pari punti con la Lazio, eppure erano partiti con il piede sbagliato viste le due sconfitte, subite nelle prime due partite, contro Brescia e Inter.

Da quel momento, i rossoblu hanno fatto registrare 9 risultati utili consecutivi: sono arrivate 6 vittorie e 3 pareggi con la media di 1.5 gol segnati e di 0.6 subiti a partita. Numeri straordinari per gli uomini di Maran se si pensa che, oltre a conquistare punti importanti contro le dirette concorrenti per la salvezza, sono arrivate le prestigiose vittorie di Bergamo contro l’Atalanta, Napoli contro gli azzurri di Ancelotti e l’ottimo pareggio dell’Olimpico contro la Roma, nonostante le polemiche finali.

Traguardi che non possono non far scattare i paragoni con le precedenti annate storiche del club: con i 21 punti totalizzati fin qui, il Cagliari si avvicina al record di Manlio Scopigno, l’allenatore che regalò alla Sardegna lo scudetto, grazie anche alle prodezze di Gigi Riva. Maran è a un solo punto di distanza da quell’invincibile squadra, certo sarà impossibile lottare per il titolo, ma di questo passo potrebbero arrivare ancora altre soddisfazioni.

Loading...
Loading...