Serie A notizie Cagliari Cagliari, un successo che parte dal mercato: difesa al top, grazie a...

Cagliari, un successo che parte dal mercato: difesa al top, grazie a un Olsen rinato…

 

Cagliari in zona Champions: giusto parlare di miracolo?

Non chiamatelo miracolo. Il Cagliari di Rolando Maran, grazie alla vittoria di Bergamo, si è proiettato al quarto posto e ora può davvero sognare in grande. Una sorpresa? Non proprio. Gli investimenti fatti in estate erano chiaramente orientati a far compiere un salto di qualità alla squadra e, alla fine, le scelte della società sono state ripagate. Ciò che colpisce, per una provinciale, è che il tecnico si trova a disposizione un organico che gli permetterebbe tranquillamente di adottare il turnover, senza perdere in qualità. Un organico ricostruito partendo da un’unica cessione, quella di Barella, che ha poi permesso alla squadra di effettuare un corposo restyling soprattutto a centrocampo.

Cagliari terza difesa del campionato: merito di un centrocampo tutto muscoli e talento…

La squadra cagliaritana è quella che ha tratto maggiori benefici dalla scorsa sessione di calciomercato. I nuovi innesti si sono rivelati subito decisivi, andando tutti una volta almeno a segno, tranne Rog (che la soddisfazione del gol se l’è tolta comunque in Coppa Italia) e Cacciatore. Parlavamo prima della possibilità di fare turnover, una possibilità che diviene ancora più concreta se si parla del reparto centrale. In mediana Maran ha davvero due alternative per ruolo: Rog-Ionita sul centro sinistra, Oliva-Cigarini al centro, Nandez-Castro sul centro destra. L’intelligenza del Cagliari è stata anche quella di confermare in blocco uno “zoccolo duro” che avrebbe consentito a Maran di lavorare su ciò che già conosceva, e poi andare a pescare sul mercato dei profili che potessero “tappare” senza troppi problemi la falla lasciata dalla partenza di Barella. I tre nuovi innesti del centrocampo (Rog, Nandez e Oliva) uniscono in sè qualità e quantità. Ne è una dimostrazione, il gol dello 0-2 segnato proprio da Oliva in quel di Bergamo: progressione di 30-35 metri (corsa e potenza), esterno delizioso a liberare Simeone (classe e lettura del gioco), inserimento per andare al tiro e segnare (senso tattico e intelligenza). La partita contro l’Atalanta ha messo in mostra, più delle altre, la maggior ampiezza dell’organico di Maran quest’anno: 6/11 della formazione titolare non facevano parte della rosa lo scorso anno, a dimostrazione di quanto gli isolani siano stati tra le squadre più rivoluzionate all’inizio di questa stagione.

Si suol dire che i campionati vengano vinti dalle difese: il Cagliari ha effettivamente, quest’anno, una delle migliori difese del campionato, la terza, con appena dieci gol subiti. Sono numeri significativi di un cambio di rotta repentino: negli scorsi cinque anni, infatti, “Casteddu” ha subito in media più di 50 gol a campionato, risultando tra le peggiori tre retroguardie in almeno due occasioni. Tutto merito della difesa, dunque, se si subiscono pochi gol? A ben vedere no. La squadra sarda è tra quelle che concede all’avversario le maggiori possibilità di andare al tiro (sono 169 le conclusioni avversarie, dentro e fuori dallo specchio, in 11 gare). Se la squadra rende tanto dietro è anche per merito del lavoro “sporco” compiuto dai suoi centrocampisti: Rog e Nandez, tanto per fare due nomi, si sono rivelati preziosi in entrambe le fasi, in quanto non solo hanno creato occasioni con una buona quantità di passaggi chiave (8 finora, di cui tre vincenti), ma anche fatto da schermo alla retroguardia con una mole di 170 palloni recuperati in due in appena 11 incontri disputati. Se la squadra di Maran può gestire meglio le energie ed essere costretta a correre di meno (lo scorso anno è risultata terza compagine per chilometri percorsi, quest’anno è diciassettesima), lo deve forse anche alla capacità dei suoi uomini di recuperare il pallon più rapidamente, senza che sia per loro necessario coprire lunghe porzioni di campo.

E della rinascita di Olsen…

Abbiamo parlato della capacità di osare da parte della società isolana: mai azzardo fu più ripagato come quello di Robin Olsen. L’acquisto del portiere svedese è stato il frutto più della malasorte che di reali esigenze tattiche. Arrivato in Sardegna per sostituire l’infortunato Cragno, il classe 1990 sembra aver riacquisito una buona dose di sicurezza nei propri mezzi che gli consentono di essere uno degli estremi difensori più efficienti del nostro torneo (75% di conclusioni neutralizzate da dentro l’area di rigore) e di trasmettere tranquillità ad una difesa a volte un po’ troppo “leggera”. Se eleviamo Olsen a uomo simbolo della rinascita cagliaritana, è perchè lo svedese viene da una stagione che avrebbe devastato chiunque, soprattutto a livello psicologico. Arrivato a Roma con l’onere di sostituire Allison, il miglior portiere al mondo, Olsen ha finito per essere declassato a riserva di Mirante. La Sardegna pare averlo rigenerato, grazie ad un ambiente più tranquillo e che gli sta dando fiducia. Fiducia ripagata con delle prestazioni da vero leader, che permettono agli isolani di concedersi qualche rischio di troppo senza particolari patemi d’animo.

ULTIM'ORA

Bologna, De Leo: “La terza rete del Milan una mazzata, ci abbiamo provato fino in fondo”

Bologna, De Leo parla dopo la sconfitta contro il Milan Nuovo stop per il Bologna, che dopo la convincente vittoria contro il Napoli è costretto...

Milan, Pioli: “Piatek un punto di riferimento, stiamo dando tutti il massimo”

Bologna-Milan 2-3: Pioli analizza la vittoria contro i rossoblu Serata magica per il Milan, che in un match acceso e divertente contro il Bologna riesce...

Bologna-Milan 2-3: show al Dall’Ara, Pioli agguanta i tre punti

Bologna-Milan 2-3: i rossoneri vincono grazie a Piatek, Theo Hernandez e Bonaventura Cala il sipario al Dall'Ara, teatro di una grande partita stasera tra Bologna...

Bundesliga: Paderborn in extremis, l’Union Berlino stende il Colonia

Bundesliga: il Paderborn raccoglie tre punti in zona Cesarini, vince anche l'Union Berlino Si sono giocati nella giornata di oggi i due match che hanno...

Premier League: il Leicester vola, vincono anche Newcastle e Sheffield

Premier League: il Leicester vince ancora, pareggio tra Brighton e Wolverhampton Il Leicester non si ferma più. Le Foxes consolidano con un successo il secondo...

Milan, Theo Hernandez goleador: per i rossoneri è già record

Milan, Theo Hernandez incanta e sotto porta è già decisivo Corsa, tanta grinta e anche alcune preziose reti. Il Milan sta scoprendo di domenica in...

Calciomercato Napoli, affare Torreira: summit in vista

Calciomercato Napoli, Torreira il rinforzo per Ancelotti Torreira al centro dei pensieri del Napoli per il prossimo calciomercato. La squadra di Ancelotti starebbe già programmando...

Sampdoria, Ranieri: “Dobbiamo salvarci, servirà lottare con le unghie e con i denti”

Sampdoria, Ranieri commenta il ko contro il Parma Nuovo stop per la Sampdoria di Ranieri, che cade in casa contro il Parma per 1-0 e...

Parma, D’Aversa: “Stiamo facendo un grande percorso, troppe voci su Kulusevski”

Parma, D'Aversa dice la sua dopo la vittoria contro la Sampdoria Vittoria cruciale per il cammino del Parma, che esce vittorioso stasera dalla sfida contro...

Esteghlal, Stramaccioni saluta: il divorzio è ufficiale

Stramaccioni si è dimesso ufficialmente come tecnico dell'Esteghlal Sono di oggi le dimissioni ufficiali da tecnico dell'Esteghlal di Andrea Stramaccioni. L'ex allenatore di Inter ed...
Loading...

Sampdoria-Parma 0-1: Kucka decisivo, Ranieri cade ancora

Sampdoria-Parma 0-1: Kucka dona i tre punti alla squadra di D'Aversa Nuovo ko per la Sampdoria di Ranieri, che cade in casa dopo lo stop...

Bologna-Milan, formazioni ufficiali: Skov Olsen titolare, Pioli schiera Kessié

Bologna-Milan, formazioni ufficiali: Pioli sceglie Kessié e Bennacer Manca davvero poco all'inizio di Bologna-Milan, sfida che chiuderà questa 15° giornata di Serie A. Il Bologna...

Spal, Semplici in bilico: De Biasi in pole in caso di esonero

Spal, Semplici ad un passo dall'esonero: De Biasi in pole Leonardo Semplici rischia la panchina alla Spal. Dopo la sconfitta nella delicata sfida salvezza contro...

Cagliari, Maran firma la rimonta: la mentalità la chiave per la Champions League

Cagliari, Maran conquista un punto in rimonta contro il Sassuolo È un Cagliari di rimonta quello visto nelle ultime uscite in Serie A. La formazione...

Frosinone, Nesta: “Contro la Juve Stabia vittoria importante, ci siamo ripresi”

Frosinone, Nesta: "Potevamo chiuderla prima, siamo contenti per i nostri tifosi" Alessandro Nesta, allenatore del Frosinone, si gode il quarto posto in solitaria, aspettando lo...

Inter, senti Valverde: “Contro i nerazzurri per noi non sarà decisiva”

Inter, Valverde parla delle priorità del Barcellona Ha le idee chiare il tecnico del Barcellona. Valverde infatti, in occasione della conferenza post gara contro il...

Torino, Zaza riconquista Mazzarri: niente cessione a gennaio?

Torino, Zaza protagonista della vittoria contro la Fiorentina "Io ci sono". Se dovessimo sintetizzare la prestazione di Simone Zaza oggi contro la Fiorentina con una...

Fiorentina, le parole di Commisso fanno tremare Montella: Gattuso sullo sfondo

Fiorentina, Commisso cambia? Montella in bilico Le prossime 24 ore di Vincenzo Montella potrebbero non essere piacevoli. Dopo la brutta sconfitta rimediata oggi nei confronti...

Calciomercato Roma, Dzeko solo in attacco: Petrachi prepara la lista

Calciomercato Roma, rinforzi in arrivo a gennaio: Petrachi studia il vice Dzeko NEWS MERCATO ROMA - Nuovi rinforzi in attacco dal calciomercato per la Roma....

Torino-Fiorentina 2-1, Mazzarri: ” Nel primo tempo potevamo concretizzare di più”

Torino, Mazzarri: "Dal 2-0 in poi abbiamo rischiato troppo" Vittoria che dà morale per il Torino, che supera per 2-1 la Fiorentina di Montella. Mazzarri...

Sassuolo-Cagliari, Maran: “Rimonta importante, allunghiamo la serie positiva”

Sassuolo-Cagliari, Maran: "Punto importante, abbiamo pagato la fatica" Pareggio in rimonta per il Cagliari, che recupera la partita contro i neroverdi con un rocambolesco 2-2....

Spal-Brescia, Corini: “È l’inizio di un percorso difficile”

Spal-Brescia, Corini: "Avevamo bisogno di questa soddisfazione" Al termine della gara del Paolo Mazza di Ferrara tra Spal e Brescia, l'allenatore delle Rondinelle Eugenio Corini...

Fiorentina, Montella: “Ho parlato con i dirigenti, sono ancora fiduciosi”

Fiorentina, Montella: "Ho visto la classifica prima della partita, possiamo ancora scalarla" Sconfitta pesante contro il Torino per la Fiorentina, che ora rischia di subire...

Spal-Brescia, Semplici: “Dobbiamo reagire, ora la classifica piange”

Spal-Brescia, Semplici: "È un momento dove ci gira tutto male" La Spal di Leonardo Semplici non sfrutta il pareggio tra Lecce e Genoa delle 12:30...

Sassuolo, De Zerbi: “Poco cinici, ripartiamo dalla prestazione”

Sassuolo, De Zerbi parla del pareggio contro il Cagliari Un pareggio che fa male per il Sassuolo, che si fa rimontare di due reti dal...

Sassuolo-Cagliari 2-2: Ragatzu salva i sardi nel finale

Sassuolo-Cagliari 2-2: Maran pareggia in rimonta Partita spettacolare al Mapei Stadium, dove Sassuolo e Cagliari si dividono un punto che lascia l'amaro in bocca ai neroverdi e fa tirare un...

Calciomercato Juventus, Pogba ha deciso: i bianconeri nel futuro

Calciomercato Juventus, Pogba vede i bianconeri: Real Madrid alle strette NEWS MERCATO JUVE - Pogba sempre più vicino al ritorno alla Juventus? Paratici e Sarri,...

Torino-Fiorentina 2-1: Mazzarri vince ancora, Montella ora rischia

Torino-Fiorentina 2-1: quarta sconfitta di fila per Montella Il Toro trionfa per 2-1 sulla Viola nel match all'Olimpico Grande Torino. Il Torino continua a non...

Spal-Brescia 0-1: Balotelli decide lo scontro salvezza

Spal-Brescia 0-1, Corini torna e vince grazie a Balotelli Nello sconto diretto in scena al Paolo Mazza di Ferrara tra Spal e Brescia, le due...

Sampdoria-Parma, formazioni ufficiali: Cornelius dal 1′, Ramirez ancora titolare

Sampdoria-Parma, le formazioni ufficiali di Ranieri e D'Aversa Meno di un'ora al fischio d'inizio della sfida tra Sampdoria e Parma. Allo stadio Luigi Ferraris di...

Milan, sacrificio Donnarumma: addio a giugno?

Calciomercato Milan, Donnarumma costa troppo e si pensa alla cessione Nella giornata di campionato in cui il portiere milanista classe '99 ritrova l'allenatore che lo...

Calciomercato Inter, tutto su Marcos Alonso: Marotta ha la soluzione

Calciomercato Inter, Conte stravede per Alonso ed è pronto a potarlo a Milano. NEWS MERCATO INTER -  "Non abbiamo ansia di operare sul mercato. Faremo...

Juventus, Bentancur rassicura tutti: l’infortunio non è grave

Juventus, Bentancur rassicura tutti sui social Sembrava piovere sul bagnato per la Juventus ieri sera. Dopo la brutta sconfitta rimediata contro la Lazio, al 40'...

Calciomercato, Estudiantes: ufficiale il ritorno di Mascherano

Estudiantes, Mascherano torna in Argentina dopo 15 anni Nel calcio sono tanti i giocatori che hanno scritto la storia di un club, legati per sempre...

Calciomercato Fiorentina, Banega si avvicina

Calciomercato Fiorentina, servono rinforzi a centrocampo La Fiorentina, che ad inizio campionato, aveva impressionato per la qualità del gioco espresso, adesso sembra essersi persa e abbia...

Totti: “Rivivrei tutti i 25 anni passati nella Roma”

Roma, Totti: "L'ultimo anno sono stato il capro espiatorio" Francesco Totti torna a parlare. L'ex capitano giallorosso è intervenuto all'evento "Più libri, più liberi" che si...

Lecce-Genoa, Liverani: “Ottima la reazione, ma sbagliamo troppo”

Lecce - Genoa, le parole di Liverani al termine del match Al Via del Mare il match dell'ora di pranzo tra Lecce e Genoa si...

Calciomercato Inter, non solo il Flamengo su Gabigol

L'Inter spera di ricavare un discreto tesoretto dalla cessione di Gabigol, fresco vincitore di Brasileirao e Copa Libertadores con la maglia del Flamengo. Sulle...

Lecce-Genoa, Thiago Motta: “Orgoglioso dei ragazzi, hanno lottato fino alle fine”

Lecce - Genoa, le parole di Thiago Motta al termine del match Il tecnico del Genoa, Thiago Motta, è intervenuto nel post gara ai microfoni...

Sassuolo-Cagliari, Berardi sigla il vantaggio dei neroverdi

Ottavo sigillo stagionale per Domenico Berardi che, dopo appena sei minuti, ha portato in vantaggio il Sassuolo contro il Cagliari di Rolando Maran. L'attaccante...
Loading...