Sassuolo-Napoli, le pagelle: Berardi illude, Insigne pareggia i conti

Sassuolo-Napoli, Insigne regala il pareggio ai partenopei

Sassuolo-Napoli, le pagelle
Sassuolo-Napoli, Berardi firma l'1-0 / Tutto Sassuolo Calcio Notizie

Sassuolo-Napoli, le pagelle: Boga on fire, Insigne pareggia i conti

Sassuolo-Napoli – Si conclude con il risultato finale di 1-1 la gara tra il Sassuolo e il Napoli, valevole per la 28° giornata della massima serie. Partita gagliarda dei neroverdi che, dopo aver creato non poche preoccupazioni alla retroguardia azzurra, passano in vantaggio sulla bella iniziativa di Boga (tra i migliori), che mette un cioccolatino da spingere in rete sui piedi di Berardi. La squadra di Ancelotti, sulle gambe e priva di idee, non riesce a reagire. Almeno fino all’86’ quando, in seguito ad un mancato controllo di Magnanelli, Insigne lascia partire uno splendido tiro a giro, imprendibile per Pegolo. Ora i partenopei dovranno guardarsi le spalle dall’avanzata di Milan e Inter, rispettivamente a sei e sette punti di distanza.

Pagelle Sassuolo

Pegolo 6,5: l’estremo difensore del Sassuolo dà sicurezza a tutta la retroguardia. Prontissimo sul tiro da fuori di Diawara.

Peluso 6,5: in grande serata, come tutta la difesa emiliana.

Ferrari 6: un paio di interventi di estrema importanza, sempre puntuale e diligente.

Demiral 6,5: campioncino in erba. Miracolosa, nel primo tempo, la chiusura del difensore turco, che ferma con un grande intervento la temibile avanzata di Mertens.

Lirola 6: dalla sua parte non si passa, sempre sul pezzo.

Duncan 6,5: quantità e qualità, il centrocampista neroverde difende e si propone in avanti con continuità.

Magnanelli 5: il centrocampo neroverde a lunghi tratti sovrasta quello del Napoli. E il merito è anche suo. Il problema è che, a cinque minuti dalla fine, sbaglia un controllo in area di rigore, regalando a Insigne la possibilità di siglare l’1-1.

Rogerio 6: preciso e puntuale in fase difensiva, pericoloso dalla cintola in su, come quando con il suo diagonale sfiora il vantaggio nel primo tempo.

Berardi 7: gol da rapinatore d’aria e tanto movimento senza palla. Ritrovato.

Djuricic 5,5: mette in difficoltà la retroguardia partenopea con i suoi movimenti, anche se non dà peso all’attacco neroverde.

Boga 7: è il vero faro della manovra offensiva neroverde. Velocità, intraprendenza e coraggio da vendere. E’ lui a propiziare il gol dell’1-0 siglato da Berardi.

Pagelle Napoli

Ospina 6: ordinaria amministrazione. Il Sassuolo gioca alla grande, ma difficilmente lo impegna.

Malcuit 5,5: non proprio una prova convincente sulla fascia di competenza, dove si trova spesso di fronte un indemoniato Boga.

Koulibaly 6: prestazione sufficiente, senza sbavature.

Chiriches 5,5: soffre la velocità e l’imprevedibilità degli attaccanti emiliani.

Ghoulam 5: stagione da dimenticare per il terzino algerino che, anche oggi, non fa nulla per farsi notare.

Ounas 4,5: partita in controtendenza rispetto alle ultime convincenti apparizioni. Non supera mai l’uomo e non si fa vedere dai compagni. Nel primo tempo ha una buona occasione, ma si intestardisce con un’azione personale invece di passare il pallone.

Allan 5: il centrocampista soffre terribilmente e lascia la difesa alla mercè di Boga e compagni. Irriconoscibile.

Diawara 5: Ancelotti gli concede una ghiotta chance dal primo minuto, lui risponde con una prestazione assolutamente insufficiente. In cabina di regia non gli riesce praticamente nulla.

Verdi 4,5: un fantasma, viene giustamente sostituito nel secondo tempo.

Mertens 5,5: ha una grande occasione nel primo tempo, poi calma piatta.

Insigne 6,5: si adegua al ritmo della partita e al rendimento dei compagni di squadra. Almeno fino all’86’, quando regala ad Ancelotti un insperato pareggio con un bellissimo tiro a giro.

 

Sassuolo (3-4-3): Pegolo; Peluso, Ferrari, Demiral; Lirola, Duncan, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Djuricic, Boga. All. De Zerbi

Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; Ounas, Allan, Diawara, Verdi; Mertens, Insigne. All. Ancelotti





SNAI SCOMMESSE

© RIPRODUZIONE RISERVATA