Fiorentina, nuovo stadio: Commisso acquisisce i terreni a Bagno a Ripoli

Casa Viola si estenderà per 25 ettari

Sorgerà a Bagno a Ripoli il nuovo stadio della Fiorentina.

Commisso dimostra di pensare in grande: Casa Viola si estenderà per 25 ettari e ospiterà, oltre a tutti gli uffici della Viola, i campi di allenamento della prima squadra maschile, femminile e delle giovanili. Tutto questo a Bagno a Ripoli.

L’investimento, come riportato da sportbusinessmanagement.it, accrescerà la solidità patrimoniale della A.C. Fiorentina ponendola all’avanguardia sul piano organizzativo e strutturale. Rocco Commisso ha dichiarato che l’investimento è fondamentale per la crescita della Fiorentina anche se diventerà patrimonio dei tifosi e del territorio.

La preoccupazione di Commisso riguarda i tempi burocratici necessari per l’inizio dei lavori: si prevedono circa 12 mesi per il rilascio dei permessi – durante i quali sarà realizzato il progetto – dopo i quali inizierà la ‘filosofia’ Commisso del 2+2. Due anni per il Centro Sportivo e due anni per lo stadio, tempo durante il quale Commisso può contare sull’appoggio entusiastico del Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini.

La Fiorentina esordirà nel nuovo stadio (Commisso dixit) nel settembre 2023 .

Loading...
Loading...