venerdì 19 Aprile | 08:22
  • Serie A
  • Home
  • Live
Serie A notizie Genoa Udinese-Genoa, Prandelli arrabbiato coi suoi: prenderò dei provvedimenti

Udinese-Genoa, Prandelli arrabbiato coi suoi: prenderò dei provvedimenti

Prandelli dopo la delusione per la sconfitta a Udine: ecco le parole del tecnico

Ti potrebbe interessare

GenoaDopo la sconfitta per 2-0 alla Dacia Arena, Prandelli deve fare i conti innanzi tutto con i suoi giocatori. Nonostante la squadra militi in una posizione in classifica abbastanza tranquilla, lontana dalla zona retrocessione, sembra che gli animi dei singoli non siano sereni come avrebbero dovuto essere. C’è stata infatti tensione all’interno dello spogliatoio tra il primo e il secondo tempo, che ha costretto il tecnico gialloblu ad alzare la voce. Queste sono le parole del mister ai microfoni di Sky.

Tensione negli spogliatoi: Prandelli pensa a dei provvedimenti dopo Udinese-Genoa

L’allenatore del Genoa non nasconde la delusione dovuta alla sconfitta contro l’Udinese. “Quando c’è la ripresa c’è sempre qualche incognita” esordisce il tecnico riferendosi alla pausa delle Nazionali. Il vero problema è stato soprattutto andare sotto dopo pochi minuti.“Dovevamo gestire meglio la situazione del goal in ripartenza. La partita è diventata molto complicata perché quando prendi goal al 4′ ti cade addosso un po’ tutto e non riesci più a fare ciò che avevi pensato. La gara si è messa in salita ma il calcio è questo: prepari una partita e poi ne giochi un’altra.

Prandelli parla della tensione negli spogliatoi: non è colpa dei giocatori sostituiti

- Advertisement -

Il Genoa ha cercato di rimettersi in carreggiata nella ripresa, effettuando due sostituzioni: fuori Rolon e Lazovic e dentro Pandev e Bessa. Questa scelta è stata puramente tecnica, dichiara Prandelli. Non sono loro la causa della tensione negli spogliatoi alla fine del primo tempo. “Ci sta durante l’intervallo avere una discussione accesa, ma certe situazioni si possono gestire meglio. Adesso valuterò e prenderò dei provvedimenti.”

Prandelli parla della squadra e di Lapadula

In generale il mister si dice contento del lavoro dei suoi. “Ho giocatori con voglia e volontà di migliorare. Certo, c’è molto lavoro e dobbiamo gestire meglio molte situazioni. Quando troviamo squadre chiuse fatichiamo a saltare l’uomo e a trovare il goal.” Prandelli parla poi anche di Lapadula, messo in campo sul finire del secondo tempo. “Mancava da tante partite per via di problemi fisici. Sta lavorando con determinazione e ha ottime qualità. Al momento ci sono altri giocatori che sono un po’ più avanti nelle gerarchie, ma era giusto metterlo in campo perché la volontà c’è.”

SNAI SCOMMESSE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime notizieLive
News e calciomercato