lunedì, 13 Luglio 2020 - 04:08
Calcio Hellas Verona Verona, Veloso: "Io vecchio? L'età è uno stato di spirito"

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Verona, Veloso: “Io vecchio? L’età è uno stato di spirito”

Verona, parla Veloso: “Il nostro segreto? La difesa”

Una vera e propria seconda giovinezza quella per Miguel Veloso con la maglia del Verona. In molti, dopo alcune stagioni in ombra al Genoa, lo davano ormai per finito. Il portoghese, però, ha deciso di rimettersi in gioco all’Hellas, convinto a sposare il progetto gialloblu da Ivan Juric, uno dei suoi mentori durante l’avventura a Genova. Ottime prestazioni individuali e soprattutto un rendimento di squadra invidiabile, che finora sta permettendo alla formazione veneta di togliersi diverse importanti soddisfazioni.

Verona, le parole di Veloso su Juric e sul Napoli

Veloso, in un’intervista su Sky Sport 24, ha parlato del suo magico momento con il Verona e sui prossimi impegni in Serie A della formazione allenata da Juric: “Seconda giovinezza? Non ci possiamo permettere di non dare il massimo, abbiamo un obiettivo da raggiungere. Le cose stanno andando bene, ma non possiamo abbassare la guardia. Difesa? Tutto parte da quello, è importante non prendere goal. In queste giornate abbiamo dimostrato carattere e solo così possiamo andare avanti. Il mio obiettivo è fare la migliore stagione da quando sono arrivato in Italia. Io vecchio? L’età è solo uno stato di spirito, ognuno la pensa diversamente. Per me la cosa più importante è la squadra e raggiungere l’obiettivo salvezza. Negli ultimi anni il Napoli è una delle squadre che gioca meglio in Serie A, dobbiamo provare a mantenere alta l’intensità. Io e altri miei compagni abbiamo giocato insieme già dai tempi del Genoa, questo aiuta ovviamente. Juric lo conosco bene e mi piace molto“.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui