Inter e Milan nuovo San Siro: si del Comune ma volumetrie PGT

Le nuove volumetrie, come ampiamente previsto, saranno autorizzate solo se rientrano nei limiti presenti  nel PGT

La Giunta del Comune di Milano ha appena deliberato il pubblico interesse della proposta di Inter e Milan sul nuovo San Siro.

Le nuove volumetrie, come ampiamente previsto, saranno autorizzate solo se rientrano nei limiti presenti  nel Piano Governativo del Territorio. Questa la nota del Sindaco Sala.

Per Sala è stato importante avere coinvolto in primis il Consiglio Comunale. Solo dopo avere avuto il parere di chi rappresenta i cittadini, il Sindaco e la Giunta possono procedere nella direzione indicata: tutto, infatti, è stato deciso seguendo un percorso tecnico-politico ben chiaro.

Come riportato da calcioefinanza, Sala ha ribadito che oggi si è aperta la questione sul futuro di San Siro, insistendo sulla volontà di rifunzionalizzarlo e, messagio forte e chiaro inviato a Inter e Milan, a valutare soluzioni che NON prevedano alla rinuncia dell’attuale ma alla rigenerazione attraverso altre funzioni.

Sarà necessario studiare cosa prevede il Piano Governativo Regionale per le volumetrie, ma ci sembra che all’orizzonte inizino, anzi abbiano già iniziato, ad apparire nubi minacciose. Almeno per quanto riguarda il nuovo stadio di Inter e Milan a San Siro.

Continua a leggere sotto

La Giunta del Comune di Milano ha appena deliberato il pubblico interesse della proposta di Inter e Milan sul nuovo San Siro.

Le nuove volumetrie, come ampiamente previsto, saranno autorizzate solo se rientrano nei limiti presenti  nel Piano Governativo del Territorio. Questa la nota del Sindaco Sala.

Per Sala è stato importante avere coinvolto in primis il Consiglio Comunale. Solo dopo avere avuto il parere di chi rappresenta i cittadini, il Sindaco e la Giunta possono procedere nella direzione indicata: tutto, infatti, è stato deciso seguendo un percorso tecnico-politico ben chiaro.

Come riportato da calcioefinanza, Sala ha ribadito che oggi si è aperta la questione sul futuro di San Siro, insistendo sulla volontà di rifunzionalizzarlo e, messagio forte e chiaro inviato a Inter e Milan, a valutare soluzioni che NON prevedano alla rinuncia dell’attuale ma alla rigenerazione attraverso altre funzioni.

Sarà necessario studiare cosa prevede il Piano Governativo Regionale per le volumetrie, ma ci sembra che all’orizzonte inizino, anzi abbiano già iniziato, ad apparire nubi minacciose. Almeno per quanto riguarda il nuovo stadio di Inter e Milan a San Siro.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...
Loading...