sabato, 11 Luglio 2020 - 09:34
Calcio Calciomercato Calciomercato Inter, Marotta a lavoro: 4 Top Players nel mirino

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Calciomercato Inter, Marotta a lavoro: 4 Top Players nel mirino

Calciomercato Inter, quattro nomi fra gennaio e giugno: i dettagli

Entra nel vivo il calciomercato dell’Inter. Antonio Conte è stato più volte chiaro, anche attraverso crude esternazioni, su quali siano le defezioni, le carenze della rosa a sua disposizione, e quali debbano essere, di consegueza, le correzioni tecniche da apportare mediante le operazioni di mercato. Per l’imminente finestra invernale di trattative gli obiettivi prefissati sono due: un attaccante e un centrocampista che possa interpretare più ruoli. Per ciò che concerne il reparto avanzato, in virtù del grave infortunio al tendine peroneo accorso a Sanchez (rientrerà nel gennaio 2020), il nome più gettonato è quello di Olivier Giroud: l’attaccante francese ha un contratto con il Chelsea in scadenza nel giugno 2020 e desidererebbe giocare di più nel prosieguo della stagione, come suggeritogli da Didier Deschamps, per aumentare le probabilità di una convocazione da parte del commissario tecnico per Euro2020.

L’Inter potrebbe aggiudicarselo già in gennaio per circa 7 milioni di euro, proponendogli un contratto sino al 2021. Le alternative provengono dal nostro campionato e rispondono ai nomi di Kevin Lasagna e Andrea Petagna. Per il reparto centrale, invece, il profilo più ricercato dalla dirigenza di viale della Liberazione sembra essere quello di Dejan Kulusevski. Il centrocampista svedese, classe 2000, in prestito al Parma dall’Atalanta, è una delle rivelazioni di questo principio di stagione. L’Inter, per aggiudicarselo, dovrebbe ottenere il beneplacito dagli emiliani ed offrire alla Dea una cifra vicina ai 30 milioni di euro, pressoché simile a quella spesa nel gennaio 2017 per l’acquisto di Gagliardini dai bergamaschi.

Gli obiettivi per giugno

In estate, invece, l’Inter sarà fortemente focalizzata su Federico Chiesa, per il quale si prospetta un’asta all’ultimo rilancio con la Juventus. Difficilmente Commisso, dopo averlo trattenuto a Firenze, lo cederà per un compenso inferiore ai 60 milioni di euro. Per il centrocampo, Marotta continua a seguire le evoluzioni della vicenda Eriksen: il nazionale danese, il cui contratto con il Tottenham è in scadenza nel giugno 2020, lascerà gli Spurs al termine della stagione, nonostante, come riportato in Inghilterra, il Manchester United stia tentando di acquistare l’ex Ajax già a gennaio.

Fra i contendenti di prestigio non va dimenticato il Real Madrid, ma l’Inter tenterà di piazzare il terzo colpo a parametro zero consecutivo, dopo gli arrivi di De Vrij nel 2018 e Godin nel 2019. La seconda scelta potrebbe essere Nandez del Cagliari, per il cui cartellino l’Inter potrebbe proporre in cambio a Giulini la cessione a titolo definitivo di Nainggolan. E per il centrocampo spunta un nome inedito. >>> CONTINUA A LEGGERE.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

Sampdoria, torna Quagliarella: l’Udinese fa meno paura

La Sampdoria è chiamata all'impresa. Vincere contro l'Udinese di Gotti vorrebbe dire, di fatto, archiviare il discorso salvezza e per farlo i blucerchiati dovrebbero...

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui