Home Notizie Inter Cassano su Icardi, Inter News: “Nel ’99 non avrebbe giocato nei nerazzurri”

Cassano su Icardi, Inter News: “Nel ’99 non avrebbe giocato nei nerazzurri”

Inter News: Cassano torna a parlare, dicendo la sua su Icardi.  E non solo

Nonostante abbia annunciato il suo ritiro dal calcio giocato, Antonio Cassano continua sempre e comunque a far parlare di sé. Il barese, in un’intervista rilasciata al quotidiano ‘Secolo XIX’, ha toccato numerosi temi, a partire dal suo futuro: “Mi piacerebbe restare nel mondo del calcio. Magari come osservatore o come direttore sportivo“.

Inter News, Cassano su Icardi

240518 it perform spalletti icardi n 2 1527184569285 1724 1 mp4 1280x720 - Cassano su Icardi, Inter News: "Nel '99 non avrebbe giocato nei nerazzurri"
“Ai miei tempi non avrebbe giocato nell’Inter”: questo il pensiero di Antonio Cassano su Mauro Icardi

L’ex giocatore dell’Inter ha voluto anche dire la sua sull’attuale capitano della squadra nerazzurra, Mauro Icardi. Questo il suo pensiero: “Quando io ho esordito in Serie A nel 1999, c’era gente del calibro di Baggio, Vieri, Totti, Del Piero e anche tanti bravi difensori. Quando dico che il livello del nostro campionato adesso è modesto penso soprattutto ai miei tempi. Ora c’è davvero pochissima qualità e non lo si può negare. Se Icardi fosse stato all’Inter in quel periodo, con gente del calibro di Ronaldo e di Vieri, dubito che avrebbe trovato spazio“.

Il ricordo dell’avventura alla Sampdoria

antonio cassano sampdoria 1vz3zt72is4d71amef2etm0z87 - Cassano su Icardi, Inter News: "Nel '99 non avrebbe giocato nei nerazzurri"
Antonio Cassano con la maglia della Sampdoria

Antonio Cassano ha avuto parole dolci nei confronti della Sampdoria, ricordando la sua avventura con la maglia blucerchiata: “Con il tempo i rapporti sono tornati normali. I doriani sono stati la squadra che mi hanno cambiato la vita. Questo non lo potrò mai nascondere e negare. In primis perché a Genova ho conosciuto mia moglie Carolina e poi perché arrivavo da un periodo a dir poco negativo al Real Madrid. Mi voleva anche il Genoa, ma io ho scelto la Samp. È stato l’inizio di una sorta di seconda giovinezza. Con il senno di poi posso tranquillamente dire che le cose migliori le ho fatto con la maglia blucerchiata e con quella del Parma“.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI