16 Ottobre 2019 | 14:32
  • Inter

Inter-Slavia Praga, Conte si arrabbia a Sky: “Noi stanchi? Ma di cosa stiamo parlando…”

Attimi di tensione a Sky quando Antonio Conte ha risposto alla domanda di Andrea Barzagli: le parole del tecnico dopo il pareggio tra Inter e Slavia Praga

Antonio Conte ha steccato la prima di Champions League a San Siro contro l’avversario più abbordabile del gruppo F. Ciononostante lo Slavia Praga, specie dopo il gol, ha schiacciato i nerazzurri nella propria metà campo. L’Inter non solo non ha vinto, ma ha evidenziato delle carenze soprattutto dal punto di vista mentale: ecco le parole del tecnico del Biscione.

Inter-Slavia Praga, il rimbrotto di Conte: “Io responsabile, ma nessuno ha giocato bene oggi”

“Lo Slavia Praga ha giocato in modo europeo: ci ha aggrediti subito con un buon ritmo e con intensità. Noi abbiamo sofferto troppo questa aggressività e dovevamo trovare nuove soluzioni: sono io il primo responsabile per questa brutta prestazione”, questo il mea culpa di Conte che ha poi aggiunto: “Non sono soddisfatto, ho inciso poco sia nello scegliere gli 11 iniziali che nei cambi. Lasciamo in pace i ragazzi ora, continueremo ad allenarci per continuare questo percorso di crescita”.

Alla domanda se questo pareggio sia stato frutto di carenze fisiche dovute alla preparazione troppo intensa di luglio, Conte ha risposto così: “Ma di cosa stiamo parlando… Ripeto, sono deluso e sono il primo imputato per questi punti persi, ma lasciate in pace i ragazzi. Tuttavia nessuno di questi ha oggi raggiunto la sufficienza.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!