Home Serie A notizie Inter Inter, svalutazione da 120 milioni: Marotta fa i conti con Icardi e...

Inter, svalutazione da 120 milioni: Marotta fa i conti con Icardi e Perisic

Inter, il deprezzamento rovina il mercato? Facciamo i conti in tasca a Marotta per capire il vero valore dell'Inter in vista della prossima apertura del calciomercato.

INTER – La Gazzetta dello Sport nell’analisi di mercato che riguarderebbe l’Inter, a conti fatti, per questa stagione ad alti e bassi. Interessante conoscere il vero valore della squadra, in vista della sessione di calciomercato in apertura e calcolando che Marotta per la prossima stagione dovrà risolvere il problema legato ad Icardi e Perisic, su tutti, uomini da tempo inseriti sulla lista dei partenti per la prossima estate.

Inter, i dati della svalutazione: Icardi e Perisic a ribasso, crollo Nainggolan

INTER – Il deprezzamento degli uomini chiave dell’Inter, almeno fino alla scorsa stagione, inciderebbe sul prossimo mercato in uscita. Beppe Marotta dovrà così fare i conti con la reale valutazione di Mauro Icardi che, se fino ad un anno fa poteva vantare un valore di mercato intorno ai 110 milioni di euro (così come descritto dalla clausola presente sul contratto dell’argentino, adesso assolutamente inadatta ad identificare il reale valore di mercato dell’attaccante), adesso la richiesta non potrebbe aggirarsi che intorno ai 50/60 milioni di euro. Perisic altro nodo sul pettine di Marotta (il Ds ci perdoni il gioco di parole) che sarebbe passato dai 50 milioni della scorsa stagione ai 30 o poco più del presente (ed il Manchester United si starebbe gongolando); poi Nainggolan, il centrocampista belga che passa dai 45 milioni ai 15 milioni di adesso. Sulla stessa lista anche Dalbert (da 22 milioni a 15 milioni) Gagliardini (da 25 milioni a 15 milioni) e Vecino (da 25 milioni a 15 milioni).

Un deprezzamento che riguarderà il calciomercato che va riaprendosi e che dovrà permettere a Marotta e compagni di trarre i giusti profitti per rilanciarsi e puntare gli uomini richiesti dal prossimo tecnico Antonio Conte, in arrivo probabile già lunedi prossimo in pianta stabile a Milano.

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!