13 Novembre 2019 | 18:47

Juventus, la probabile formazione anti Milan: speranza Ronaldo

Sarri valuta l'undici da schierare contro i rossoneri e il fuoriclasse lusitano potrebbe essere della partita

Juventus-Milan, ancora dubbi per Sarri: domani le scelte definitive

La Juventus, dopo la vittoria di Mosca ed il conseguente ottenimento del pass per gli ottavi di finale di Champions League con due turni di anticipo, si appresta ad affrontare uno sconquassato Milan, per mantenere la leadership in classifica dopo la vittoria di misura nel derby della Mole. Dubitante Maurizio Sarri sugli uomini che scenderanno domani in campo: diversi infatti i ballottaggi da sciogliere, in ogni reparto. Per ciò che concerne la difesa, Cuadrado dovrebbe tornare a presiedere la fascia destra, in luogo di Danilo, sceso in campo contro la Lokomotiv, confermato invece sulla corsia opposta Alex Sandro; al centro, accanto all’inamovibile Bonucci, dovrebbe agire nuovamente Rugani, ma occhio al possibile rientro di de Ligt, che potrebbe bruciare i tempi dopo l’infortunio alla caviglia rimediato contro il Torino. A centrocampo, ad affiancare l’imprescindibile Pjanic nel ruolo di mezzala sarà Matuidi, rimpiazzato in Champions League da Rabiot, mentre Bentancour è in ballottaggio con Khedira e in leggero vantaggio sul nazionale tedesco per completare il reparto.

In attacco Bernardeschi dovrebbe riconquistare la titolarità dietro le punte, che saranno, salvo clamorosi recuperi, Dybala ed Higuain. Il recupero clamoroso potrebbe essere quello di Cristiano Ronaldo. Le condizioni del portoghese sono in netto miglioramento e Sarri sembra intenzionato ad attendere la rifinitura di domani mattina per emettere la sentenza definitiva. Questa, dunque, la probabile formazione bianconera:

(4-3-1-2): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bantancour, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Higuain.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...

PER APPROFONDIRE
ULTIME NOTIZIE