Home Serie A notizie Juventus La grande offerta per Eriksen, la Juventus fa i conti col Real

La grande offerta per Eriksen, la Juventus fa i conti col Real

Eriksen conteso anche dal Real Madrid. L'offerta starebbe per arrivare proprio dalla Spagna

Christian Eriksen è l’uomo del momento per il mercato della Juventus e non solo. Il calciatore, in uscita dal Tottenham di Pochettino, dopo il rifiuto al rinnovo di contratto monstre proposto dagli Spurs, sarebbe conteso nelle ultime ore dai bianconeri e dal solito Real Madrid, che a tema di grandi affari difficile si tiri indietro. Soprattutto in questo caso, con Pogba l’indeciso di Manchester e Zidane che continua a chiedere a Florentino Perez un altro centrocampista prima che i giochi di mercato si chiudano definitivamente. La Juventus vorrebbe fare la furba invece, fare come con Ramsey o Rabiot e strappare il calciatore alla Premier League senza incespicare in trattative di convincimento con Londra. Pensare al giocatore e solo alle sue condizioni, non certo a quelle del Tottenham che con Eriksen può vantare ogni rapporto solo fino alla prossima estate, poi libero da vincoli contrattuali, il danese potrà decidere a chi affidare il proprio futuro.

OFFERTA – Il Real questo lo sa bene e, come riferito oggi dal The Sun, starebbe preparando un’offerta da 65 milioni di euro per convincere gli Spurs a lasciarlo partire subito, senza rischiare di perderlo poi a zero nella prossima stagione. Un dubbio per gli inglesi che arriva proprio dopo la risposta del giocatore alla proposta di rinnovo offerta da Londra e, quando 11 milioni di euro a stagione ricevono un rifiuto, allora significa davvero che è l’ora di far andare le cose in modo diverso, significa che certi amori non finiscono mai, altri invece, possono sul serio terminare. Eriksen al Real Madrid? Entro due settimane il verdetto finale. E allora spazio ad altre idee per la Juventus, con Fabio Paratici che avrebbe stilato la nuova grande lista di obiettivi. Volti nuovi per la Vecchia Signora, ecco di chi stiamo parlando >>>CONTINUA A LEGGERE

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!