14 Novembre 2019 | 07:44

Lazio-Lecce, Var e spettacolo: all’Olimpico vince la Lazio 4-2

Partita emozionante allo Stadio Olimpico di Roma che ha visto affrontarsi per l'undicesima giornata la Lazio di Simone Inzaghi e il Lecce di Fabio Liverani

Lazio-Lecce, un doppio Correa affonda il Lecce: finisce 4-2

Per l’undicesima giornata di Serie A tra Lazio e Lecce in scena allo Stadio Olimpico di Roma, si è vista una partita bella e scoppiettante. Azioni, contropiedi e tanti gol hanno regalato ai tifosi presenti un bellissimo spettacolo.

Primo tempo con un copione ben definito: Lazio ad attaccare e Lecce a difendere la porta. Le prime occasioni sono tutte di marca biancoceleste che colleziona una quantità industriale di corner. Il gol arriva poi con una bella azione centrale iniziata da un recupero di Lucas Leiva a centrocampo che va su Luis Alberto che, a sua volta trova un bel filtrante per Correa che scarica all’angolino il gol del vantaggio della Lazio. A 5 dal termine, sul primo calcio d’angolo per il Lecce, arriva il pari della squadra di Liverani con Lapadula che tutto solo davanti a Strakosha appoggia facilmente. Squadre al riposo sul risultato di 1-1.

La ripresa sembra un copia e incolla del primo tempo con la Lazio costantemente in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio che arriva meritatamente con Milinkovic-Savic che sfrutta al meglio un bel cross dalla sinistra di Francesco Acerbi. Il Lecce non ci sta e reagisce con vigore ed ha la ghiotta occasione di pareggiare con un rigore concesso da Manganiello per fallo di Milinkovic su Mancosu. Dal dischetto si presenta Babacar che trova però la respinta di Strakosha, sulla respinta del portiere, arriva Lapadula che insacca ma il gol viene annullato perché l’attaccante leccese si era mosso prima che il suo compagno calciasse.

Si rimane dunque sul 2-1 con la Lazio che cerca a questo punto di mettere in ghiaccio la partita e ci riesce al minuto 78 con rigore trasformato da Ciro Immobile. Partita che si chiude due minuti dopo con una bella azione in ripartenza della Lazio con Immobile che serve l’accorrente Correa che mette la palla all’angolino alto. A cinque minuti dalla fine della gara, il Lecce trova il gol della consolazione con La Mantia.

All’Olimpico finisce 4-2 per gli uomini di Simone Inzaghi che agganciano il Cagliari al terzo posto a quota 24 in attesa della Roma impegnata alle 18:00 contro il Parma. Lecce che rimane fermo a quota 10 in classifica con un solo punto di vantaggio sulla Sampdoria diciottesima.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...

PER APPROFONDIRE
ULTIME NOTIZIE