Home Serie A notizie Lazio Zappacosta alla Lazio, Calciomercato: lui l'alternativa a Darmian

Zappacosta alla Lazio, Calciomercato: lui l’alternativa a Darmian

Zappacosta alla Lazio, Calciomercato: lui l’alternativa a Darmian

ZAPPACOSTA LAZIO CALCIOMERCATO ALTERNATIVA DARMIAN / La Lazio è una delle squadre che compierà tante operazioni, sia in entrata che in uscita, nell’imminente sessione di calciomercato.

Vi abbiamo raccontato nelle ultime ore di tutti i giocatori in esubero nella rosa di Simone Inzaghi. La Lazio dovrà per forza di cose sacrificare qualche giocatore a titolo definitivo, altri in prestito. Il reparto più delicato è la difesa.

La ricerca di un terzino destro prosegue ormai da diversi mesi, con Tare che ha sondato diverse opzioni a buon mercato per trovare una valida alternativa a Marusic, praticamente mai risparmiato dall’allenatore della Lazio.

Ecco che il giocatore che potrebbe andare a rinforzare quel reparto è Davide Zappacosta, terzino destro del Chelsea. A riferirlo è Cittaceleste.it. Appena due presenze in campionato e sei in Europa League, che stanno facendo meditare l’addio al laterale ex Torino.

Un altro ex terzino granata è sempre nei piani della dirigenza biancoceleste. Il nome è sempre quello di Matteo Darmian, anche lui proveniente dalla Premier League. Anche lui italiano. Anche lui poco utilizzato dal proprio allenatore.

Serve un’alternativa valida al laterale serbo, sia in vista della corsa alla Champions League, sia per competere nella massima competizione europea, se la Lazio dovesse ottenere il quarto posto.

Le dirette concorrenti Roma e Milan si rinforzeranno di certo. Non ricorrere ai ripari per la Lazio potrebbe essere un grave errore. Anche Patric è tra i giocatori che potrebbero lasciare la Capitale, per fare ritorno in Spagna.

Il vantaggio in più nell’operazione Zappacosta è rappresentato dai buoni rapporti di Igli Tare con l’agente del giocatore, Alessandro Lucci, con il quale il dirigente albanese ha concluso le operazioni Badelj e Correa.

Per il terzino destro del Chelsea la formula potrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 10-12 milioni di euro. L’unico ostacolo è rappresentato dallo stipendio che supera i due milioni. Una questione che comunque non si presenterebbe prima di giugno.

 

 

Loading...

RACCOMANDATI

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!