venerdì 19 Aprile | 09:07
  • Serie A
  • Home
  • Live
Serie A notizie Milan Juventus-Milan, polemiche senza fine: rivelazione clamorosa sul dialogo Calvarese-Fabbri

Juventus-Milan, polemiche senza fine: rivelazione clamorosa sul dialogo Calvarese-Fabbri

Juventus-Milan, ecco cosa si sarebbero detti Calvarese e Fabbri

Ti potrebbe interessare

JUVENTUS MILAN VAR – Juventus-Milan continua, inevitabilmente, a far discutere giornalisti, tifosi e addetti ai lavori. Ad una settimana di distanza dal match dello Stadium, la prestazione a dir poco discutibile di Michael Fabbri, arbitro dell’incontro, non è finita di certo nel dimenticatoio.

Juventus-Milan, il retroscena sul dialogo tra Calvarese e Fabbri

JUVENTUS MILAN FABBRI – Il tocco di mano di Alex Sandro e il rigore sacrosanto non concesso alla squadra di Gennaro Gattuso dopo il consulto del Var hanno fatto infuriare i tifosi del Diavolo e alimentato le polemiche nel post-partita di Juventus-Milan. In settimana i vertici dell’Aia hanno deciso di porgere le proprie scuse alla società meneghina e di squalificare per due giornate il direttore dell’incontro Fabbri, colpevole di aver confermato la propria decisione dopo aver visionato l’azione attraverso lo strumento tecnologico.

- Advertisement -

A tal proposito, il Corriere dello Sport, nell’edizione odierna, è tornato sull’episodio, svelando un retroscena clamoroso. Secondo le ultime ricostruzioni, il fischietto appartenente alla sezione di Ravenna, chiamato dal Var Calvarese, avrebbe contestato la decisione del collega di chiamarlo al monitor, rimanendo fermo sulla propria posizione. A quel punto, sarebbe arrivata la frecciata dello stesso Calvarese, che avrebbe proferito le seguenti parole: Decidi tu, se non vuoi essere aiutato…. Una rivelazione sorprendente e un comportamento inconcepibile che, di certo, prolungherà le discussione sulla vicenda.

SNAI SCOMMESSE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime notizieLive
News e calciomercato