• Milan
  • Serie A
Home Serie A notizie Milan Milan, Gattuso: "Il mio rapporto con Leonardo è ottimo"

Milan, Gattuso: “Il mio rapporto con Leonardo è ottimo”

Milan, Gattuso: "Se la nostra è una stagione fallimentare, cosa devono dire Roma e Lazio?"

Conferenza stampa di vigilia in casa Milan per Gennaro Gattuso. I rossoneri domani saranno impegnati nell’ultima gara di S.Siro contro il Frosinone per la 37°Giornata di Serie A. Il Milan dovrà necessariamente provare a vincere per continuare a cullare il sogno quarto posto ed avere la certezza di un piazzamento almeno in Europa League la prossima stagione. I rossoneri al momento sono quinti a pari punti con la Roma, a tre punti dall’Atalanta e con due punti di vantaggio sul Torino e quattro di vantaggio sulla Lazio.

Milan, le parole di Gattuso: “Ultima per Abate? Dispiace. Grazie ai tifosi. Allegri merita il meglio”

GATTUSO – Queste le parole di Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, alla vigilia della sfida con il Frosinone. “Questa stagione abbiamo avuto più di un milione di tifosi allo Stadio, quindi dobbiamo dire più di un milione di volte grazie. Siamo ancora lì a giocarci il nostro obiettivo, siamo padroni del nostro destino. Per Allegri alla Juventus parlano i numeri, è uno vero e merita il meglio. Giocatori e tifosi lo saluteranno certamente con calore. Ho un grande rapporto con De Rossi, pensa già da allenatore. Ha ragione Kolarov quando dice che ci si accorgerà della sua assenza quando non sarà più nello spogliatoio. Noi non guardiamo a Juventus-Atalanta, dobbiamo prima di tutto pensare a battere il Frosinone. Piatek deve pensare al bene della squadra. Non ho in programma incontri con la società per parlare del mio futuro. Con Leonardo abbiamo un ottimo rapporto, soprattutto a livello umano. Siete voi giornalisti che inventate tante storie, ma se volete farmi arrabbiare non ce la farete. Suso ha fatto 10 assist, Biglia non è al 100% ma è a disposizione. Abate? Quando è arrivato era un ragazzino, lo prendevo a schiaffoni ogni giorno. Ha dato tanto a me ed al mio staff. La nostra non è una stagione fallimentare, siamo davanti a squadre come Roma e Lazio”.

Loading...
Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!