Milan, Kessie non convocato per la sfida contro la Juventus: le motivazioni

L'ivoriano escluso a sorpresa dalla lista: assenti anche Musacchio, Castillejo e Borini

Milan, Kessie salta la Juventus: la decisione di Pioli

Frank Kessie non figura tra i disponibili per la gara di domani contro la Juventus (calcio d’inizio alle 20.45). Pioli cambia volto al suo Milan in vista della proibitiva gara dell’Allianz Stadium e lascia a Milano il centrocampista ivoriano. Decisione non motivata da alcun acciacco fisico accusato dall’ex Atalanta, ma dall’atteggiamento tenuto in settimana nelle sessioni di allenamento, atteggiamento reputato non professionale dall’allenatore rossonero. Non saranno della partita neppure Musacchio (che già aveva saltato la gara casalinga contro la Lazio), Castillejo (lesione al bicipite femorale sinistro) e Borini, provato da un affaticamento muscolare dell’ultimo minuto.

L’ivoriano, dopo aver perduto la titolarità in favore di Krunic, potrebbe finire sul mercato già nell’imminente sessione invernale. il Wolverhampton infatti, dopo averlo già cercato in estate, non riuscendo però ad acquistarlo per una netta distanza fra domanda ed offerta e per la volontà stessa del nazionale ivoriano di rimanere a Milanello, potrebbe tornare alla carica in gennaio: Pioli non lo considera più un elemento imprescindibile e, nell’eventualità di una rinnovata offerta vicina ai 30 milioni di euro, Kessie potrebbe questa volta ricongiungersi a Patrick Cutrone in Premier League.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...