Home Serie A notizie Milan Milan, la formazione che verrà: qualità in mediana, tridente in attacco

Milan, la formazione che verrà: qualità in mediana, tridente in attacco

Giampaolo pronto al dietrofront: il Milan potrebbe tornare al 4-3-3 con una mediana di qualità e un tridente veloce 

MILAN – Il primo giorno sulla panchina rossonera Marco Giampaolo aveva dichiarato che non si sarebbe fossilizzato sul suo modulo (4-3-1-2), ma che avrebbe verificato le condizioni per attuarlo. Bene, ora che le condizioni – pare – siano venute meno, viste le recenti e deludenti performance del Milan, la redazione di Sky Sport ha ipotizzato un cambiamento nello schieramento.

Milan, il 4-3-3 di qualità: la mediana è la chiave per innescare il tridente

Suso da trequartista può essere considerato un sogno di una notte di mezza estate, Piatek non ha ancora benzina sufficiente nelle gambe e il centrocampo non gira. A questo punto un dietrofront è prevedibile e auspicabile. Tuttavia Giampaolo direbbe che “non è questione di numeri, ma di interpretazione”: sta di fatto, però, che la prima rete rossonera è arrivata proprio dai piedi di Suso, spostatosi per l’occasione sull’esterno. La mediana del Milan sarà dunque, secondo Sky Sport, tutta di qualità. Çalhanoglu, Bennacer e Paquetà dovranno dare garanzie difensive, ma soprattutto offensive per supportare il tridente SusoPiatek (o Leao)-Rebic.

Loading...

RACCOMANDATI