gattuso milan
gattuso milan / shuttershock.com

Milan, Gattuso storce il naso per l’orario della sfida contro il Parma

MILAN PARMA GATTUSO / Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso è intervenuto ai microfoni di ‘Milan Tv’, analizzando in primis la sfida di ieri contro il Dudelange: “Io ho sempre detto che non esistono partite facili. Poi quando si cambiano tanti uomini tutto si complica e diventa più difficile. Per dare continuità servono quattro o cinque partite di fila“.

Milan, Gattuso e l’orario del match contro il Parma

shutterstock 1221565531 - Milan, la rabbia di Gattuso: "Assurdo giocare alle 12:30 dopo l'Europa League"
gattuso milan / shuttershock.com

MILAN PARMA GATTUSO / L’allenatore dei rossoneri inizia però a pensare alla sfida di domenica contro il Parma, storcendo il naso per l’orario: “Mi sembra assurdo giocare alle 12:30 dopo aver giocato il giovedì alle 18:55. È un qualcosa che proprio non capisco. Comunque non voglio scuse e alibi. Dovremo essere più forti anche di questo. Ci sarà da combattere, perché il Parma è bravo nelle ripartenze ed è molto forte in attacco. Il loro sesto posto non è un caso. Servirà senza alcun dubbio più energia rispetto a quella messa in campo contro il Dudelange“.

Qualificazione ancora in ballo

shutterstock 1172735044 1 - Milan, la rabbia di Gattuso: "Assurdo giocare alle 12:30 dopo l'Europa League"
Calhanoglu Milan / shuttershock.com

MILAN PARMA GATTUSO / Gattuso ha poi ricordato come la qualificazione ai sedicesimi sia ancora tutto da conquistare. I rossoneri dovranno infatti giocarsela in trasferta con l’Olympiacos: “Per ora non voglio ancora pensare a quella partita. Spero di recuperare qualche giocatore. Voglio fare più punti possibili da qui alla sosta. Ripeto, ieri è stata una partita davvero molto tosta. Non avessimo vinto sarebbe stato un macigno mentale pesante da portarsi dietro. Fortunatamente c’è stata una bella reazione“. Due battute anche sul gol di Calhanoglu: “Stiamo parlando di un ragazzo un po’ particolare. Ha grandi qualità, ma ha bisogno di sentirsi importante. Da lui mi aspetto molto ed è per questo che i due gol sbagliati contro la Lazio mi hanno fatto arrabbiare“.

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI




© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here