• Milan
  • Serie A
Home Serie A notizie Milan Milan-Lazio è battaglia: anche Gattuso si è stirato

Milan-Lazio è battaglia: anche Gattuso si è stirato

Battaglia infuocata tra Milan e Lazio tra risse e infortuni: stiramento anche per Gattuso

Milan-Lazio è battaglia con e senza palla: infortunio anche per Gattuso

MILAN LAZIO, INFORTUNIO GATTUSO – L’incontro che ha visto come protagoniste Milan e Lazio era d un’importanza notevole per entrambe le squadre. Una partita con la tensione a mille, iniziata già sui social con diversi giorni di anticipo. La sfida era stata lanciata infatti da Acerbi che aveva dichiarato di essere più forte del Milan. Al difensore aveva risposto ironicamente Bakayoko, invitandolo a Milano per verificare la correttezza delle proprie dichiarazioni. La battaglia continua sul campo. I giocatori non risparmiano energie e scontri fisici per portare a casa i tre punti fondamentali alla corsa Champions. Tanti anche gli infortuni: sostituzione obbligata quella di Correa, di Romagnoli e di Calabria. E infine rissa dopo il triplice fischio. Situazione che causa anche l’infortunio di mister Gattuso.

Gattuso scherza a proposito della tensione finale avvenuta nella gara tra Milan e Lazio

Gli animi dei giocatori erano tesi e infuocati, questo è certo. La rissa finale in Milan Lazio ne è la conferma. Entrambe le squadre erano concentrate e desiderose di fare bene per continuare a sognare nella Champions. La tensione agonistica ha portato i giocatori alle mani dopo il triplice fischio. Niente di grave, un nervosismo quasi comprensibile. Ma Gattuso non ci sta, non vuole che capitino queste situazioni. Così cerca di intervenire per calmare gli animi. “Mi sono pure stirato” dichiara ai microfoni di Dazn. E poi continua cercando di sdrammatizzare il tutto. “Ero in panchina e vedevo che litigavano, così ho fatto uno scatto. Un tempo ero maestro di queste cose. Ora non ho più l’età. Se oggi prendo uno schiaffo da gente di un metro e novanta che fa palestra tutti i giorni sono in svantaggio. Non ho più la forza di un tempo. Comunque la cosa importante è che non sia successo niente di grave, sono volate un po’ di parole. Ma la cosa importante è che sia finita qua.” 

Loading...
Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!