Home Serie A notizie Milan MIlan, Suso è cardinale: lo spagnolo tolto dal mercato

MIlan, Suso è cardinale: lo spagnolo tolto dal mercato

Il futuro di Suso torna a far parlare: il Milan adesso lo desidera, Giampaolo è sicuro

MILAN – Per Giampaolo è un fuoriclasse, da una moltitudine di tifosi rossoneri è considerato il giocatore possedente maggiore qualità, per altri invece è paurosamente discontinuo ed avrebbe financo costituito il principale punto debole della fase offensiva del  Milan gattusiano, a causa dell’eccessiva focalizzazione del gioco, nel 4-3-3 impostato dal tecnico calabrese, sul classico movimento rientrante sul sinistro del fantasista spagnolo. Il nuovo allenatore Giampaolo, in controtendenza, ha allestito per lui l’inconsueto e spiazzante ruolo di trequartista nel 4-3-1-2, posizione nella quale il nativo di Cadice si è ottimamente barcamenato, risultando tra i migliori ed i più propositivi nelle prime apparizioni del nuovo Milan.

Suso può restare

Nonostante le voci su una sua probabile partenza non si siano mai affievolite, oggi Sky Sport rilancia invece nuovamente sulla certa permanenza dell’ex Liverpool: a Casa Milan è giunto il procuratore Alessandro Lucci, ma non per discutere dell’eventualità di un trasferimento del proprio assistito, bensì perché gli fosse ribadita dalla dirigenza rossonera l’assoluta volontà di puntare sul cardellino anche per la prossima stagione. Per Giampaolo Suso è, dunque, imprescindibile.

Loading...

PER APPROFONDIRE

Scopri tutte
Loading...
 

RACCOMANDATI

ESTERO

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!