martedì, 14 Luglio 2020 - 15:23
Calcio Calciomercato Milan, svolta Piatek: sì all'addio a gennaio

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Milan, svolta Piatek: sì all’addio a gennaio

NEWS MERCATO MILAN – La svolta Piatek è pronta ad essere servita per il Milan. Il bomber polacco, vero e proprio faro dell’attacco rossonero nella seconda metà della scorsa stagione, si è da tempo spento lasciando al buio la manovra offensiva della squadra milanese. Prima con Giampaolo e dopo con Pioli, il Pistolero pare aver perso lo smalto che aveva fatto gridare al miracolo tutti i sostenitori del club da gennaio scorso fino al calciomercato estivo. Soprattutto con l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, adesso le chance per l’attaccante sembrerebbero abbassarsi sempre di più e l’addio starebbe prendendo sempre più forma.

Calciomercato Milan, Piatek dice addio: l’attaccante apre

Stando a quanto riporta SportMediaset, infatti, si sarebbero registrate importanti novità sul futuro dell’ex Genoa e Cracovia. Piatek avrebbe accettato di cambiare aria durante il mercato di gennaio e il Milan starebbe adesso pensando alle possibili soluzioni per provare a piazzarlo senza incappare in una pericolosa minusvalenza. Se infatti da una parte l’attaccante farebbe gola a diverse squadre in giro per l’Europa, con Aston Villa e West Ham pronte all’assalto per portarlo in Inghilterra, i rossoneri non vorrebbero cederlo per meno di 30 milioni di euro, in virtù dei 35 pagati appena un anno fa. La missione per Piatek sembrerebbe dunque partita: l’apertura pare essere arrivata, il destino del Pistolero potrebbe essere lontano dal Milan. Intanto i rossoneri pensano al nuovo rinforzo: non solo Ibrahimovic, il nuovo colpo arriva direttamente dalla Bundesliga >>>CONTINUA A LEGGERE

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui