Calciomercato Milan: Retroscena Paqueta, ecco chi lo ha portato in rossonero e perchè

PAQUETA MILAN / Arriva un interessante retroscena di calciomercato riguardante l’affare Paqueta-Milan. Ormai è tutto ufficiale: il centrocampista 21enne brasiliano arriverà in rossonero nel mercato di gennaio e, per questo motivo, lascerà il Flamengo nel mercato di riparazione. In una recente intervista a “Esporte Espectacular”, riporta Calciomercato.it, lo stesso ragazzo ha parlato di chi lo ha voluto fortemente portare a vestire il rossonero e di altri interessanti aneddoti.

Per prima cosa il ragazzo ha svelato in anteprima il numero di maglia che ha scelto: sarà la 39, ovvero il numero con cui ha debuttato giovanissimo e con la quale è riuscito a mettere a segno ben 12 reti. Una sorta di scaramanzia, quindi, nella speranza di poter ripetere anche in Italia le giocate fatte vedere in Brasile.

Retroscena Paqueta al Milan: tutto merito di Leonardo

MILAN PAQUETA LEONARDO / E’ stato Leonardo che ha voluto fortemente il ragazzo al Milan già a gennaio. Secondo quanto dichiarato dal giocatore, infatti, il dirigente rossonero lo avrebbe chiamato di persona e gli avrebbe detto che avrebbe fatto di tutto per lui, il Flamengo e la sua famiglia pur di portarlo a giocare in Serie A, sponda rossonera ovviamente.

“Il progetto di carriera è molto importante per un calciatore giovane come me, che decide di lasciare il Brasile.”

Queste le sue parole. L’augurio da parte di tutti i tifosi del Milan è che questa intuizione di Leonardo, costata 35 milioni di euro (e no 50 come avrebbe voluto la sua clausola rescissoria) riesca ad essere valorizzata dall’allenatore Gennaro Gattuso e più in generale da tutto l’ambiente rossonero.