Napoli, la moglie di Allan sbotta dopo le critiche

Sfuriata social per la consorte del centrocampista brasiliano dopo il furto e le accuse girate al compagno

Napoli, la moglie di Allan contro le accuse rivolte al marito: “Questo non è tifo”

Sembra davvero essere un periodo difficile per Allan, prima indicato come capo rivolta nel complesso post partita di Napoli Salisburgo e poi derubato nella propria abitazione da ignoti.  A prendere dunque le parti del centrocampista classe 91′ arriva un post della moglie Thais, che direttamente dal mondo social commenta le accuse piovute sul coniuge:

“Credo che adesso si stia davvero passando il limite e sono stanca, prima mio marito viene criticato non per quello che fa in campo, ma per presunte accuse create da chi vuole distorcere la realtà, poi il terrore per quello che è successo ieri. I miei figli che piangevano spaventati! Da quando siamo in questa città ci hanno accolti benissimo, ma non si possono usare falsità contro una una famiglia con bambini, questo non è calcio questo non è tifo…”.

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...